All newsConiEconomia E PoliticaEmergenza Coronavirushome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoSolidarietàSport BusinessSport FederazioniSport.Federazioni

SBROLLINI (ITALIA VIVA): RIPRESA IN SICUREZZA. SPADAFORA RISPETTI L’AUTONOMIA DELLO SPORT E RENDA NOTI I DECRETI

Anche se tra le difficoltà e nel rispetto di un protocollo molto severo bisogna andare avanti compatti per la ripresa del calcio, di serie A e non solo. Spadafora (MinSport) deve avere un maggiore rispetto per l’autonomia delle federazioni sportive e del Parlamento: renda noti i decreti delegati e si confronti con tutte le forze politiche e le categorie sulla ripartenza dello sport. Basta col soliloquio: il ministro ha il dovere di condividere con noi e con il mondo dello sport le linee guida. Non accetteremo regole piovute dal cielo. Il calcio di serie A è un volano troppo importante per tutto il mondo dello sport, sia di base che di alto livello, che dopo il lockdown ha mille difficoltà nel ripartire. In questo contesto è poi decisivo che non venga dimenticato il mondo delle donne e le loro ultime conquiste con il professionismo delle atlete”, così in una nota il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone e la senatrice Daniela Sbrollini (nella foto in primo piano).

Previous post

L’UEFA pensa a nuove regole per il Fair Play Finanziario (FPF)

Next post

DL RILANCIO e FASE2, MOLEA (AiCS): BENE IL FONDO SALVA SPORT MA TROPPE INCERTEZZE ANCORA SULLA RIPARTENZA

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.