Rugby

Rugby – Wasps: si torna all’antico. Ritorna il vecchio nome, in cantina il prefisso London.


Un ritorno al passato per guardare al futuro. I London Wasps hanno annunciato che d’ora in poi si chiameranno solo “Wasps”, cancellando “London” dal nome ufficiale del club. Una scelta dettata dalla voglia di guardare alla tradizione, ma che strizza l’occhio anche al marketing.
I Wasps si sono chiamati semplicemente così per quasi 150 anni, prima che nel 1999 venisse aggiunto il prefisso “London“. Una scelta che in questi 15 anni è stata sopportata dai tifosi, che comunque si sentivano semplicemente come “Wasps“. La scelta, nel 1999, fu fatta con l’arrivo del professionismo e voleva differenziare il club professionistico da quelli dilettantistici, che avevano continuato a vivere.
Ora, però, la decisione di tornare al passato. Per tradizione, ma anche per questioni di marketing. Come ammette Nick Eastwood, chief executive dei Wasps, la scelta nasce anche dallo studio degli esperti di marketing e comunicazione, che vedono nel brand “Wasps” un potenziale molto maggiore di quello dei “London Wasps“. E, come ha twittato il giornalista inglese Ian Stafford, “Non mi sono mai piaciuti i “London” Wasps, così come avrei odiato i London Quins o i London Saracens. I tradizionalisti saranno felici”. (fonte: rugby1823.blogosfere.it)
Previous post

Tavecchio (LND) risponde piccato a Barbara Berlusconi

Next post

Attualita' - Rodriguez (Colombia), il nuovo crac del calcio mondiale

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.