All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.Internazionalehome pageIstituzione e AttualitàLiga SantanderSponsorshipSport BusinessTecnologia

REAL ZARAGOZA E TEAM HERETICS INSIEME PER LA PROSSIMA E LALIGA

(di Mattia Celio) – Il 29 ottobre, tramite una nota ufficiale, il Real Zaragoza ha annunciato la nuova partnership con Heretics Team in occasione della prossima edizione di eLaLiga Santander, la competizione FIFA organizzata da LaLiga insieme a Electronic Arts, società americana attiva nel settore dei videogiochi. Secondo l’accordo, i suoi giocatori rappresenteranno il Club nel trofeo che inizierà all’inizio del 2022.

Il Real Saragozza ha fatto il suo ingresso negli eSport nel 2016, essendo una delle entità pioniere in questo tipo di competizioni. Da allora il club ha evoluto la sua presenza nel settore, raggiungendo accordi con giocatori endemici, influencer e club, oltre a sviluppare diverse iniziative ibride che fondono il calcio reale con il calcio virtuale. Inoltre, sotto la guida di Jaime Gravesen, i “Los Blanquillos” hanno raggiunto la Grand Final dell’edizione 2020, in cui ha vinto il MidSeason Tournament, e anche della stagione successiva.

A sua volta, Team Heretics è passato dall’essere la migliore squadra del videogioco Call of Duty a diventare un riferimento per nuove formule culturali tra i giovani. Può contare su una struttura di oltre 50 professionisti, tra cui numerosi influencer o specialisti nella generazione e diffusione di contenuti, che hanno creato un brand che va oltre il gaming o gli eSport. Lo confermano i dati di 5,5 milioni di follower sui social network , che la posizionano come la quinta squadra di eSports più seguita al mondo e la prima tra gli ispanofoni.

Nelle prossime settimane verranno ufficializzati i giocatori che comporranno questa nuova alleanza. Come ha dichiarato Arnau Vidal, direttore sportivo di Heretics: “Siamo convinti che il Real Zaragoza sia il partner perfetto per la nostra prima tappa in FIFA, permettendoci di andare oltre la partecipazione a eLaLiga e la realizzazione di molteplici iniziative di intrattenimento che avvicinano i due mondi”.

Carlos Arranz, direttore commerciale e marketing del Real Zaragoza, ha concluso: “Insieme svilupperemo formule di intrattenimento digitale legate al calcio, valorizzando il suo orientamento alla generazione di contenuti, così come il nostro background e la storia del nostro club”.

Previous post

Serie A: il mercato fintech sbarca nel calcio italiano con oltre 80 mln di euro

Next post

Milano capitale del grande padel. Ospita fino a domenica l'Intesa Sanpaolo Fip Gold Milan presented by Enel

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.