All newsAltri eventiBundesligaCalcioCalcio.Internazionalehome pageIstituzione e Attualità

RB Lipsia: acquistata la Red Bull Arena

Il RasenBallsport Lipsia (Bundesliga1) ha annunciato l’acquisto della Red Bull Arena. Il club tedesco, attualmente secondo in classifica in campionato, ha trovato l’accordo con l’ormai ex proprietario Michael Kölmel, ma non ha reso pubblico il costo dell’operazione.

Era già da qualche mese che il RB Lipsia aveva intenzione di allargare la capienza dello stadio dagli attuali 43 mila fino a 57 mila spettatori, dopo aver riempito lo stadio registrando il tutto esaurito in ben sei partite su otto di questa prima metà di campionato. Per questo, Oliver Mintzlaff, amministratore delegato del club, era stato delegato dal presidente Oliver Mintzlaff e dal proprietario Dietrich Mateschitz (nella foto qui sotto), di individuare un’area nella periferia di Lipsia, in cui costruire un nuovo stadio. Ma, nel giro di poche settimane, si è trovato l’accordo per l’acquisto della Red Bull Arena con Kölmel, scongiurando l’ipotesi di cambiare casa.

Dietrich Mateschitz tycoon austriaco e fondatore del marchio di energy drink Red Bull

Dietrich Mateschitz tycoon austriaco e fondatore del marchio di energy drink Red Bull

Sono ancora attese le ultime autorizzazioni da parte delle autorità cittadine, che dovranno ratificare l’accordo tra il RB Lipsia e Kölmel. Poi, sarà il tempo dei lavori di ristrutturazione dell’impianto, che dovrebbero iniziare nel 2018.

Il RB Lipsia aveva acquistato i diritti di gestione, sfruttamento e naming rights dell’ex Zentralstadion nel 2009. Dalla quinta divisione alla Bundesliga, la Red Bull Arena è stato il teatro dell’ascesa del club tedesco, il più odiato di tutta la Germania, a causa dell’accusa di simboleggiare la mercerizzazione del calcio moderno.

Un altro passo in avanti per il RB Lipsia, che proverà a contendere il Deutsche Meisterschale al Bayern Monaco di Carlo Ancelotti (ha collaborato Benito Letizia)

Previous post

La Roma-Ostia entra nella top10 di All-Athletics.com

Next post

Witsel rifiuta la Juve e vola in Cina: affare da circa 80 milioni

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.