All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaEventiFederazioni ItalianeFIFA - UEFAQatar 2022Ticketing

Qatar2022: Macedonia del Nord e poi la vincente di Portogallo-Turchia nel destino degli Azzurri

Sarà la Macedonia del Nord il primo ostacolo da superare il 24 marzo nei play off del Mondiale per la Nazionale di Roberto Mancini, che, battendo i macedoni il 29 marzo, affronterebbe in finale (in trasferta) la vincente del match tra Portogallo e Turchia. È questo l’esito del sorteggio che si è tenuto nel pomeriggio a Zurigo e ha avuto come protagoniste le 10 nazionali seconde classificate nei rispettivi gironi di qualificazione a Qatar 2022 e le 2 migliori nazionali dell’ultima Nations League non ancora qualificate (Austria e Repubblica Ceca), suddivise dall’urna in tre gruppi da quattro squadre.

Il sorteggio ha stabilito inoltre che l’Italia giocherebbe in trasferta l’eventuale finale del Gruppo C, che vedrà gli Azzurri, in qualità di teste di serie, disputare in casa la semifinale con la Macedonia del Nord.

“Non è che sia un gran sorteggio – il commento del Ct Roberto Mancini – poteva andare un po’ meglio. Sia noi che il Portogallo dovremo battere Macedonia del Nord e Turchia, si tratta di gare secche e le difficoltà ci sono sempre. Come noi avremmo evitato il Portogallo, credo che loro avrebbero evitato volentieri l’Italia. Se arriveremo al Mondiale? Siamo sempre fiduciosi e positivi, la cosa più importante sarà avere tutti i giocatori a disposizione”.

Sono solo 2 i precedenti con la Macedonia del Nord, con l’Italia che ha vinto 3-2 il primo match disputato nell’ottobre 2016 a Skopje pareggiando 1-1 il secondo incontro giocato nell’ottobre 2017 allo Stadio Olimpico Grande Torino. “La Macedonia – sottolinea Mancini – ha fatto un ottimo gruppo di qualificazione, bisognerà fare una gran partita e poi vedremo dove andremo a giocare la finale”.

I gruppi dei play off (semifinali 24 marzo, finali 29 marzo)

Gruppo A

Scozia-Ucraina (ore 20.45)
*Galles-Austria (ore 20.45)

*la vincente giocherà in casa la finale

Gruppo B
*Russia-Polonia (ore 18)
Svezia-Repubblica Ceca (ore 20.45)

*la vincente giocherà in casa la finale

Gruppo C

ITALIA-Macedonia del Nord (ore 20.45)
*Portogallo-Turchia (ore 20.45)

*la vincente giocherà in casa la finale

(fonte: FIGC)

Previous post

GRANDI EVENTI FIBA FINO AL 2025, EUROBASKET E WORLD CUP SU ELEVEN SPORTS

Next post

Bilancio AS Roma (30 giugno 2021): perdita pari a 177,69 milioni di euro

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.