All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleFIFA - UEFAhome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoSport BusinessSport Federazioni

Platini “Black Hawk Down”. Si dimette dalla UEFA

“Prendo atto della decisione del Tas ma la vivo come una profonda ingiustizia’: così Michel Platini (ex numero uno dell’Uefa) commenta la riduzione della squalifica da sei a quattro anni. “Questa decisione mi obbliga alla sospensione per tutta la durata della squalifica. Mi sono dimesso da presidente dell’Uefa – conclude – La vita mi ha sempre riservato belle sorprese, sono pronto a viverle”.

Le dimissioni saranno presentate in occasione del prossimo congresso indetto dalla Uefa. Platini, ribattezzato dai tifosi della Juventus “Le Roi”, dopo una brillante carriera da atleta e da dirigente sportivo è costretto a dimettersi e a non poter partecipare alle prossime elezioni per il rinnovo delle cariche. Platini paga per una consulenza con la FIFA (da due milioni di franchi svizzeri), contestata e poi rivelatasi un vero e proprio tsunami per il dirigente transalpino. 

Previous post

La Federmoto esce dall'elenco ISTAT

Next post

Zanetti (SC) rafforza la sua posizione a favore di Roma2024

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.