All newsAltri eventiGiustizia SportivaSerie A - Serie BSerie B

Palermo penalizzato di 20 punti ma resta in serie B. Playout Salernitana-Venezia

Venti punti di penalizzazione in classifica nel campionato di Serie B appena concluso (oltre ad una ammenda di 500 mila euro): è questa la sentenza della Corte di appello della Figc per il Palermo, accusato di illecito amministrativo. La squadra siciliana era stata condannata in primo grado alla retrocessione in C.

Una decisione, presa dalla Corte presieduta da Luigi Caso, vice del dimissionario Sergio Santoro, che riabilita la disputa dei playout del campionato cadetto inizialmente sospesi dal consiglio direttivo della Lega di B. Per effetto di questa sentenza retrocede il Foggia oltre a Padova e Carpi. Il playout per la quarta retrocessione sarà tra Salernitana e Venezia FC.

La proprietà e la dirigenza granata, comunque, stanno valutando con l’avv. Gentile (legale dei campani) sul da farsi, se c’è la possibilità di fare ricorso oppure accettare il verdetto che era già stato stabilito sul campo e confermato oggi con la decisione della Caf.

Previous post

Runeconomy: idee e studi sul running. Al via la II edizione del progetto FIDAL

Next post

Iltalcementi: doppio accordo con l'Atalanta. Sponsor e fornitore del nuovo stadio

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.