All newsAltri eventiBrisbane 2032IOCIstituzione e AttualitàOlimpiadiPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport Business

OLIMPIADI 2032: IL CIO CONFERMA BRISBANE COME CITTA’ OSPITANTE

(di Lorenzo Di Nubila) – Brisbane è stata confermata come città ospitante per i Giochi Olimpici del 2032. La città australiana era l’unica candidata, ma la decisione doveva ancora essere ratificata con un voto alla 138a sessione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a Tokyo il 21 luglio.

Il presidente del Cio Thomas Bach ha annunciato l’esito del voto, che ha richiamato i festeggiamenti dei membri della delegazione presenti a Tokyo e delle persone che si erano radunate per ascoltare l’esito a Brisbane, dove si è svolto uno spettacolo pirotecnico.

Le Olimpiadi si svolgeranno in Australia per la terza volta, con Melbourne che le ha ospitate nel 1956 e Sydney nel 2000.

Nonostante la mancanza di opposizione, la delegazione di Brisbane, che includeva il primo ministro australiano Scott Morrison che è apparso tramite collegamento video, ha prodotto una lunga presentazione che mostrava i punti di forza della città e della regione.

La presentazione si è concentrata sull’inclusività e sulla sostenibilità ambientale dell’offerta, con sedi in tutto il Queensland da utilizzare. Le date saranno le stesse degli attuali Giochi in Giappone, con la cerimonia di apertura il 23 luglio e la fine della competizione l’8 agosto.

Parigi sarà la prossima città ospitante nel 2024, con Los Angeles, che in precedenza ha ospitato i Giochi nel 1984, che prenderà il testimone nel 2028. La notizia è arrivata il giorno dopo che il CIO ha pubblicato il suo ultimo bilancio, che ha rivelato un deficit di 55,02 milioni di dollari per l’anno conclusosi il 31 dicembre 2020.

Le entrate dell’ente con sede a Losanna per il 2020 sono state di 623,8 milioni di dollari rispetto ai 3,52 miliardi di dollari realizzati dal CIO durante l’ultimo anno delle Olimpiadi estive del 2016. Tuttavia, i conti di quest’anno non includono le entrate dei diritti TV per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Di conseguenza, la maggior parte delle entrate del CIO dello scorso anno provenivano dai suoi sponsor TOP, che hanno contribuito con 532,4 milioni di dollari.

Previous post

E' ufficiale: Socios.com sostituisce Pirelli come main sponsor dell'FC Inter

Next post

MEDIACORP SI ASSICURA I DIRITTI PER LE PARALIMPIADI DI TOKYO 2020 ATTRAVERSO UN ACCORDO CON REDDENTES

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.