All newsAltri eventiAziendeEcologia e AmbienteMotori

MotoE, “Energica” rinnova: sarà l’unica fornitrice fino al 2022

(di Marco D’Avenia) – La casa italiana prima produttrice di moto da corsa ad alimentazione elettrica “Energica Motor Company SpA ” con sede a Modena continuerà ad essere l’unica fornitrice fino al 2022 del campionato mondiale di MotoE.

La “Ego Corsa”, primo modello elettrico di moto da competizione il cui prototipo è stato lanciato nel 2013, sfreccerà dunque per i circuiti della MotoE anche per la prossima stagione. A dare la notizia è proprio il sito ufficiale della MotoGp che poche ore fa ha diramato un comunicato che estende per un altro anno la partnership fra l’azienda italiana e la MotoE. Livia Cevolini, CEO di “Energica Motor Company SpA” ha commentato: “Siamo assolutamente entusiasti di continuare ad essere l’unico produttore per la MotoE . Portare il nostro know-how in questo progetto e creare una sinergia vincente insieme a Dorna e Enel ha portato un incredibile vantaggio ai Mondiali”, e ha aggiunto: “Il nostro obiettivo ora è quello di collaborare insieme per spingerci oltre i confini dell’innovazione nel mondo di motori. La MotoE si è dimostrata una piattaforma inestimabile per le strategie di business e i progressi tecnologici di “Energica”: queste prime due stagioni hanno contribuito a creare un’enorme esperienza che verrà trasferita ai nostri modelli su strada”.

La prossima e ultima tappa della MotoE si svolgerà questo week-end in Francia, precisamente a LeMans, dove Matteo Ferrari (ora primo in classifica a 86 punti) del team Gresini Racing può confermarsi campione del mondo. Tuttavia la classifica è corta e l’italiano è inseguito da Dominique Aegerter (Dynavolt IntactGP) secondo con 82, da Jordi Torres del team “Pons” (79 punti) e Mattia Casadei del team “Sic58” fermo a 71.

Previous post

SkySport.it primo sito sportivo in Italia in agosto (dati Comscore)

Next post

Federcalcio tedesca, perquisiti gli uffici: scattano le indagini per sei ex dirigenti. Accuse di presunta evasione fiscale

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.