All newsAltri eventiAltri SportConiFederazioni Italianehome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e Governo

Mignardi (FIH) Con lo Ius Soli sportivo in prima fila per l’integrazione.

La Federhockey italiana è stata oggi una delle prime federazioni riconosciute dal CONI a commentare l’approvazione della legge sul cosiddetto “ius soli” sportivo, su impulso di Scelta Civica e dei parlamentari Bruno Molea e Valentina Vezzali (entrambi da sempre impegnati nel mondo dello sport).

Di seguito il testo del comunicato ufficiale della FIH.

Lo IUS SOLI sportivo è stato approvato dal Parlamento. In via definitiva. E quello che per alcune Federazioni Sportive Nazionali era già campo d’applicazione (interno), adesso diverrà obbligatorio per legge. Questa prevede che i minori residenti, arrivati in Italia prima del compimento del decimo anno di età, possano tesserarsi “con le stesse procedure previste per gli italiani”. Altra svolta – codificata dalla Legge che diventerà esecutiva tra poco meno di 15 giorni, con l’uscita (da prassi) sulla Gazzetta Ufficiale – al compimento del 18esimo anno di età: il tesseramento non sarà più sospeso in attesa del completamento delle pratiche per ottenere la cittadinanza. I giovani possono tesserarsi, ma di fatto non saranno italiani fin quando non avranno ottenuto la cittadinanza: solo allora (eventualmente) si apriranno le porte delle rappresentative nazionali. Sul dibattito politico sportivo – che ieri a Montecitorio ha ospitato una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche autorevoli rappresentanti CONI – interviene anche il Presidente Sergio Mignardi: “La FIH aveva già intuito il valore sportivo e sociale del principio contenuto nel cosiddetto IUS SOLI sportivo, al punto che la precedente governance federale lo aveva introdotto nelle regole federali nel 2013. Continueremo su questa linea, confortati anche dal fatto che la politica guarda con attenzione al fenomeno dell’integrazione e socializzazione attraverso lo sport. L’hockey sarà parte attiva di questo percorso sportivo e sociale”.
Il Parlamento ha votato all’unanimità lo IUS SOLI sportivo, con il solo voto contrario della Lega.

Previous post

Massimiliano Mucchietto è il nuovo Direttore Generale Moto di Suzuki Italia

Next post

Panasonic consente ai fans di avere la piena visibilità nell'Arena da Baixada in Brasile

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.