All newsAltri eventiAltri SportAtletica LeggeraEconomia E PoliticaFederazioni Italianehome pageIstituzione e AttualitàSport Business

Maratona di Roma nel segno di Zanardi e del keniano Kiprono

Sono ancora Kenya e Etiopia a trionfare all’Acea Maratona di Roma, ma il primo sigillo della giornata è tutto italiano e ha il sapore dell’impresa storica. Alex Zanardi, il 49enne ex pilota e ora atleta paralimpico bolognese, ha centrato il quinto successo a Roma (2010, 2012, 2013 e 2014 gli altri) con un tempostratosferico, 1:09.15, polverizzando il precedente record che già gli apparteneva (1:11.46 nel 2012).

Questa la cartolina della 22^ Acea Maratona di Roma, che oggi, in via dei Fori Imperiali, ha visto al via oltre 14.000 runners provenienti da 115 nazioni e circa 50.000 partecipanti alla Roma Fun Run di 4 chilometri.

A vincere la gara maschile è stato l’esordiente keniano Amos Kipruto, 23 anni, con il tempo di 2:08:12, il miglior risultato dell’anno sulla maratona in Italia e il settimo di sempre sul traguardo di via dei Fori Imperiali. Tra le donne si è imposta la 22enne etiope Rahma Tusa, che ha tagliato il traguardo in 2:28:49.

Previous post

Bridgestone-Bari accordo fatto per la maglia? No, era una bufala da Rete

Next post

Una vela per la vita scende in acqua per promuovere la donazione d'organi

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.