All newsAltri eventiAltri SportConihome pageIOCIstituzione e AttualitàOlimpiadiRoma 2024Sport BusinessSport FederazioniSport ParalimpicoSport.Dilettantistico - Ass. Sportive

Malagò (CONI) si arrende su Roma2024, ma rilancia Milano per sessione CIO 2019

E’ ufficiale: Roma2024 si ritira e chiude i battenti. Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha scritto al CIO per comunicare l’interruzione del percorso di candidatura di Roma2024: “L’unica lettera che conta è la nostra“, ha detto riferendosi a quella inviata a Losanna dalla sindaca M5S Virginia Raggi.

Il Coni ora candiderà la città di Milano (guidata dal “renziano” Beppe Sala, neo primo cittadino) per ospitare la sessione CIO del 2019. Malagò ha spiegato che e’ la prima data utile visto che nel 2017 la sessione si terrà a Lima e nel 2018, anno olimpico, a Pyeongyang. Si tratta del “primo passo per riavvicinare l’Italia dopo questa inaccettabile interruzione di Roma 2024”, ha detto dopo averne parlato con il governatore della Lombardia, Roberto Maroni e Beppe Sala che, aggiunge, “si sono detti entusiasti”.

”Ho deciso di candidare Milano per ospitare la sessione del Cio del 2019. E’ la prima data utile visto che nel 2017 la sessione si terrà a Lima (in Perù) e nel 2018, anno olimpico, sarà a Pyeongchang (sede della prossima edizione dei Giochi invernali, ndr)”. Lo ha detto Malagò durante la conferenza stampa al Palazzo “H” del Coni. ”Credo – ha sottolineato – che la sessione del Cio del 2019 a Milano sia il nostro primo passo per riavvicinare l’Italia dopo questa inaccettabile interruzione di Roma 2024”.

”Da oggi il comitato promotore è ufficialmente in liquidazione”. Giovanni Malagò ha trattenuto a fatica la commozione nell’annunciare che il gruppo di lavoro per la candidatura di Roma2024 si scioglie alla luce dell’interruzione del progetto. ”Per noi e’ una grande ferita – ha aggiunto il numero uno dello sport italiano – spero ci si renda conto della figuraccia fatta”.

Il presidente del CONI dopo aver sottolineato la “figuraccia” ha fatto una dichiarazione anche su Beppe Grillo, fondatore del M5S. “Se avessi incontrato la sindaca Raggi le avrei detto che avrei fatto di tutto per portare le Olimpiadi a Roma, ho provato a parlare anche con Beppe Grillo, anche qui senza riuscirci”.

Roma2024bianchedi-may-montezemolo-malagò-FR

 

Previous post

Il Sole 24 Ore lancia il Forum sullo Sport Business

Next post

Nasce il primo progetto universitario dedicato al calcio da un'idea AIC

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.