All newsAltri eventiAltri SportConihome pageIOCIstituzione e AttualitàOlimpiadiOsservatorio PoliticoRio 2016Roma 2024Sport BusinessSport FederazioniSport Paralimpico

Malagò (CONI): Centrale il ruolo del premier Renzi al fianco del progetto Roma2024

La candidatura della Capitale entra nel vivo. Mancano infatti poche ore all’incontro tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il presidente del Cio Thomas Bach, previsto per domani a Losanna.

Ad accompagnare il premier, i vertici del Comitato promotore Roma 2024, il presidente Luca di Montezemolo, la coordinatrice generale Diana Bianchedi, la responsabile delle relazioni con gli atleti a livello internazionale Fiona May, insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò e al Segretario generale Roberto Fabbricini.

Renzi, che ha già conosciuto Thomas Bach un anno fa a Davos e lo scorso settembre a New York alle Nazioni Unite, visiterà la sede del Cio e coglierà l’occasione per ribadire il sostegno del governo a Roma 2024.
“Credo che la scelta del presidente del Consiglio di testimoniare la propria volontà sull’argomento olimpico di fronte al presidente Bach sia un elemento decisivo e di garanzia per il prosieguo della candidatura”, ha dichiarato questa mattina Malagò a margine della presentazione di Ettore Messina al Salone d’Onore del Coni. “E’ giusto che il nostro capo del governo incontri il presidente del Cio fuori dalle occasioni di circostanza. Intanto il Comitato Roma 2024 si sta preparando nel modo migliore su tutti gli elementi che devono caratterizzare il dossier”, ha aggiunto il presidente.
La visita di domani completa il ciclo di incontri che il Comitato promotore ha avviato in questi giorni con le Federazioni internazionali per mettere a punto il documento che verrà presentato ufficialmente il prossimo 17 febbraio. La coordinatrice generale Diana Bianchedi infatti ha condiviso nei diversi incontri alcuni degli aspetti tecnici e infrastrutturali legati alle specifiche discipline. La settimana di appuntamenti è partita lunedì con i rappresentanti delle Federazioni di Lotta e Ciclismo. Ieri Diana Bianchedi ha aperto un tavolo con le Federazioni di Ginnastica, Arco, Scherma, Pesi, Canottaggio, Canoa/Kayak. Oggi, Hockey su prato, Triathlon, Pallavolo, Equitazione e Pallacanestro, mentre domani sarà la volta della Fina, Federazione internazionale Nuoto.

Previous post

Suzuki Marine e Federazione Italiana Canottaggio insieme per tutto il 2016

Next post

Vezzali (SC) interviene sul caso Sarri-Mancini

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.