All newsAltri eventiCalciohome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPunto e a CapoSerie A - Serie BSerie BSport Business

Lotito punta al “Triplete”. Dopo SS Lazio e Salernitana adesso si candida alla presidenza di B

E’ ufficiale. Claudio Lotito, presidente della SS Lazio (serie A) e azionista della Salernitana calcio (club di Lega B), si candida alla presidenza della Lega B. Emerge dopo un Consiglio di Lega tenutosi a Milano nel pomeriggio, convocato per fissare la data delle elezioni. Lotito, una volta eletto, dovrebbe cedere le quote della Salernitana.

Andrea Abodi ha ribadito che le sue dimissioni da presidente della Lega B sono irrevocabili: “Nessuna inversione a U”.

Si terrà sabato 25 marzo l’assemblea elettiva della Lega B. La data per il rinnovo delle cariche. Il Consiglio di Lega è stato aperto, per l’occasione, a tutte le società, perché, spiegano in Lega, è stata ritenuta la scelta “più opportuna” per partecipare con una governance ricostituita al Consiglio della Federcalcio del 27 marzo prossimo e portare in quell’occasione “una vigorosa azione per la modifica” della legge Melandri sulla ripartizione delle risorse.

Previous post

Abodi conferma le dimissioni dalla presidenza di Lega B. Si va al voto il 25 marzo

Next post

Può una Lega di calcio piegarsi al volere di un solo dirigente? Lo strano caso della Lega B nuovo "amore" di Lotito

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.