All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioEcologia e AmbienteEconomia E PoliticaIstituzione e AttualitàLega PROMarketingPartnersSolidarietàSponsorshipSport Business

Lega Pro: una 3a maglia “Plastic Free” per il Cesena Fc in vista del match contro la Reggiana

In vista della gara con la Reggiana, in programma lunedì 21 marzo all’Orogel Stadium Dino Manuzzi, il cuore di Cesena e dei tifosi bianconeri tornerà a battere ancora più forte. Non solo il cuore che si gonfia per una rete sotto la Curva Mare ma anche quello, come in questo caso, che si apre ad una gara di generosità.

A veicolare il messaggio di solidarietà sarà la terza maglia, che idealmente si lega all’obiettivo della campagna e alla missione che quest’anno il club bianconero ha deciso di sposare. Il Cesena (club di Serie C) sarà infatti al fianco di Plastic Free Odv Onlus, l’organizzazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 che opera a livello nazionale con l’obiettivo di liberare i nostri mari, i nostri fiumi e i nostri ecosistemi dalle tonnellate di plastica che li devastano.

Caturano e compagni lo faranno indossando nel derby con la Reggiana la terza maglia dedicata in questa stagione alla Curva Mare e che nel suo colore azzurro richiama proprio uno dei tratti distintivi della Romagna, quel mare per la cui salvaguardia si batte ogni giorno Plastic Free Odv Onlus. Com’era avvenuto un anno fa in occasione di Cesena-Imolese le maglie di tutti i componenti della “rosa” a disposizione di mister Viali verranno messe all’asta sulla piattaforma eBay (con una base di 89 euro).

Ogni maglia (due per ciascun bianconero) sarà resa unica dalla speciale patch dedicata all’iniziativa che verrà apposta sulla manica sinistra, oltre ad essere impreziosita dall’autografo del calciatore di riferimento: i tifosi del Cavalluccio potranno acquistarle da oggi fino al 26 marzo accedendo alla pagina https://www.ebay.it/usr/cesenacalcio.

E’ un’iniziativa a cui teniamo molto – ha commentato il co-presidente del Cesena FC, John Aiello, in conferenza stampa. “Cesena è vicina al mare e il cavalluccio ne è un simbolo: sono fiero di fare questa collaborazione, a maggior ragione perché siamo la prima società di calcio a essere coinvolta. Spero che i tifosi partecipino numerosi all’asta e anche io farò un’offerta, perché si tratta di una cosa molto importante per la città, la regione e in generale l’ambiente. Ringrazio Plastic Free per il lavoro che svolge: non è facile affrontare questo problema ma è nostra responsabilità trovare una soluzione”.

“La cosa più importante per combattere l’inquinamento dei mari è la sensibilizzazione, quindi un approccio come questo è fondamentale” – ha dichiarato Mattia Camagni, referente della città di Cesena di Plastic Free -. “Noi siamo molto attivi sia nelle scuole che sui social e contiamo oltre 300mila follower: le nuove generazioni stanno cambiando mentalità, lo dimostra il fatto che possiamo contare migliaia di persone disposte a impegnarsi attivamente. A Cesena c’è molta attenzione da questo punto di vista, oltre a un’ottima raccolta di rifiuti”.

A chiudere gli interventi è stato Axel Tullio, referente provinciale di Plastic Free: “L’inquinamento da plastica è un problema che riguarda tutti, ma sono felice di poter dire che c’è sempre maggiore attenzione sul tema. In Italia stiamo iniziando a vedere un cambiamento e anche questa collaborazione col Cesena rappresenta per noi una grandissima occasione perché ci dà l’opportunità di intercettare un pubblico che altrimenti non avremmo raggiunto”.

Plastic Free Odv Onlus, da realtà digitale a 200.000 volontari

Plastic Free Odv Onlus (https://www.plasticfreeonlus.it/) è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con lo scopo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso. Nata come realtà digitale, vanta oggi 1100 referenti e 200.000 volontari in tutta Italia, con una fanbase social di oltre 400.000 follower.

L’obiettivo di Plastic Free Odv Onlus è di liberare il pianeta dalle tonnellate di plastica che devastano i nostri mari, i nostri fiumi e i nostri ecosistemi. Nel solo 2021, l’associazione ha rimosso dall’ambiente 1.542.288 kg di plastica durante gli oltre 1700 appuntamenti di clean up organizzati in tutta Italia. Plastic Free Odv Onlus, impegnata anche nelle scuole per vaste campagne di sensibilizzazione, è oggi il punto di riferimento in Italia nella lotta all’inquinamento da plastica.

Previous post

Il Real Betis firma un accordo di sponsorship con Volvo fino al 2024

Next post

Decreto Dignità - Gravina (Pres. Figc): “Il divieto di sponsorizzazione del betting pesa moltissimo sul sistema calcio"

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.