All newsAltri eventiAziendeDigital Media SportFormazione&Convegnihome pageIstituzione e AttualitàSponsorshipSport BusinessTecnologia

L’ATP PREVEDE CHE IN FUTURO IL CONSUMO DEL TENNIS SARA’ QUASI TOTALMENTE IN DIGITALE

(di Lorenzo Di Nubila) – Andrea Gaudenzi, presidente dell’Associazione dei professionisti del tennis (ATP), in una recente intervista ha dichiarato che, in futuro, il consumo di questo sport sarà “quasi digitale al 100%”.

Dalla sua nomina nell’ottobre 2019, Gaudenzi ha regolarmente chiesto più “unità” nel tennis tra federazioni. Ha sottolineato in diverse occasioni che il panorama televisivo del tennis è troppo frammentato, mentre ha anche sottolineato che i dati sui tifosi di questo sport sono sparsi tra federazioni e tornei nazionali.

In un’intervista rilasciata a SportsPro lo scorso novembre, Gaudenzi ha affermato che una più stretta collaborazione nel tennis sulla vendita dei diritti dei media trasformerebbe lo sport in una proprietà televisiva, dandogli un maggiore controllo su dove e come viene distribuito.

Parlando durante SportsPro Live il 29 aprile, il presidente dell’ATP ha accennato al fatto che il tennis trarrebbe vantaggio da una piattaforma globale per servire la sua fanbase principale, pur riconoscendo la necessità di raggiungere seguaci casuali dello sport tramite altri canali.

“Prima di tutto sarà digitale quasi al 100%”, ha detto, quando gli è stato chiesto come sarà il consumo di tennis per i fan tra dieci o quindici anni. “Penso che dovrebbe essere un’esperienza senza interruzioni, sia che si tratti di live, che di guardare i momenti salienti o di guardare le notizie e dovrebbe essere un’esperienza single sign-on. Vorrei avere una casa globale del tennis in cui un appassionato di tennis possa consumare tutto ciò che riguarda il tennis, come contenuti, informazioni, punteggi, notizie, immagini dal vivo, documentari”.

“Non sto dicendo che i canali lineari o in chiaro scompariranno dall’oggi al domani, rimarranno lì per molto tempo, è solo un passaggio al digitale, tenendo conto che le nuove generazioni stanno crescendo attraverso contenuti digitali che consumano con dispositivi moderni”.
Andrea Gaudenzi è un ex tennista italiano, specialista della terra rossa, superficie su cui in singolare ha conquistato i suoi tre titoli ATP, su nove finali disputate. È stato il quinto tennista italiano in ordine di tempo (su un totale di undici) a essere entrato tra i primi 20 giocatori del mondo dall’introduzione della classifica computerizzata. Dall’ 1 gennaio 2020 ricopre il ruolo di presidente dell’ATP.
Previous post

Esclusiva UNICAL - Manuel Ruiz de Lara: Vi spiego tutto sulla Super Lega e sui possibili sviluppi

Next post

Nuovo sponsor tecnico per l'A.C. ChievoVerona. Contratto pluriennale con Eye Sport

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.