All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleDiritti TelevisiviEconomia E PoliticaEventihome pageIstituzione e AttualitàMarketingPremier LeaguePrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport Business

La Premier League rinnova l’accordo sui diritti tv con Star India (fino al 2024/25)

(di Emanuele de Laugier) – La English Premier League (EPL) ha rinnovato il suo accordo di trasmissione con Star India, di proprietà della Disney, per il subcontinente indiano, inclusi il Bangladesh, il Bhutan, le Maldive, il Pakistan e lo Sri Lanka. Il contratto sarà esclusivo e varrà dalla stagione 2022/23 a quella del 2024/25.

I termini finanziari dell’intesa non sono stati resi noti, ma, secondo Insider Sport, l’accordo dovrebbe valere quasi il 25% in meno rispetto a quello dell’attuale triennio (2019-2022). Il sito sportivo riferisce anche che il valore per i diritti TV in India del massimo campionato di calcio inglese sarebbe diminuito per il terzo ciclo consecutivo.

Secondo il contratto, tutte le 380 partite della Premier League saranno trasmesse attraverso la rete Star Sports ed il servizio di streaming Disney+ Hotstar in inglese, in malayalam e in bengalese.

Oltre al massimo campionato inglese, Star India detiene anche i diritti di altri importanti tornei sportivi come il major di tennis di Wimbledon, che verrà trasmesso fino al prossimo anno secondo i termini dell’accordo tra la società della Disney e l’All England Lawn Tennis Club, e la Indian Super League, il più importante campionato di calcio indiano.

Invece, la Premier League, nonostante la riduzione del valore del contratto con Star India, dovrebbe comunque raggiungere il record di entrate dalle sue partnership transnazionali per i diritti TV per il triennio dal 2022 al 2025.

Secondo il Times, il massimo campionato inglese infrangerà la barriera dei 10 miliardi di sterline di introiti per le sue trasmissioni e, per la prima volta, gli accordi internazionali (5.3 miliardi di sterline) varranno maggiormente di quelli nazionali (5.1 miliardi di sterline). Il quotidiano britannico aggiunge anche che, con l’aggiunta delle partnership commerciali, il totale dovrebbe superare i 10.5 miliardi di ster

Previous post

Accordo strategico OneFootball-Eleven Sport per far crescere il prodotto Serie C

Next post

Floky nuovo official supplier del Calcio Padova (Serie C)

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.