All newsCalcioCalcioSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

International Bank of Azerbaijan regional partner della Juventus per il prossimo triennio

La Juventus ha siglato una nuova partnership regionale con la International Bank of Azerbaijan (IBA). L’annuncio è stato dato a Baku durante una conferenza stampa cui hanno partecipato, oltre a Ulvi Mansurov, Deputy CEO e CFO dell’ IBA, anche Giorgio Ricci, Head of Global Partnerships and Corporate Revenues di Juventus; David Trezeguet, Presidente delle J-Legends e Gianluca Pessotto, direttore sportivo delle J-Academy.
La partnership triennale (2016/17 – 2017/18 – 2018/19), consentirà ad IBA, in quanto Official Regional Partner, di promuovere i propri prodotti e servizi utilizzando il logo Juventus, nonché l’impiego dell’immagine dei giocatori bianconeri nelle attività e negli strumenti di comunicazione, relativamente al territorio azero. Soddisfatto Giorgio Ricci: «Questo è il quinto accordo regionale siglato negli ultimi sedici mesi, a testimonianza del continuo processo di internazionalizzazione di Juventus. Siamo fieri di lavorare in un paese dal grande potenziale come l’Azerbaijan, e di collaborare con una struttura prestigiosa come l’International Bank of Azerbaijan». Gli fa eco Ulvi Mansurov: «Siamo felici di annunciare questa importante partnership, con il Club più titolato in Italia, che si integra e rafforza il nostro progetto legato ai giovani in Azerbaijan e che ci permetterà quindi di insegnare loro gli importanti valori che la Juventus porta sul campo ogni giorno in Italia e nel mondo».
In questa occasione, la Juventus ha annunciato anche l’apertura di una J-Academy a Baku: un progetto presentato da Gianluca Pessotto e David Trezeguet, con l’intento di facilitare la crescita del calcio giovanile e il miglioramento delle infrastrutture calcistiche in Azerbaijan. Il brand IBA, che darà il naming a questa J-Academy e che intende aumentare gradualmente il proprio impegno nelle sviluppo di iniziative sportive nel paese, sarà presente sul retro di tutte le maglie di allenamento dei bambini.
Previous post

LA DISNEY CELEBRA I 40 ANNI DI FRANCESCO TOTTI

Next post

Raggi dice NO a Roma2024. Il sogno diventerebbe incubo e Grillo la "beatifica"

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.