All newsAltri eventiAltri SportEconomia E PoliticaFormazione&Convegnihome pageIOCIstituzione e AttualitàOlimpiadiRoma 2024Serie BSport FederazioniSport ParalimpicoSport.Dilettantistico - Ass. Sportive

Il premio Fair Play-Menarini taglia il traguardo dei 20 anni

Presso la sala del consiglio comunale di Castiglion Fiorentino è stata ufficializzata la location della XX edizione del Premio Internazionale Fair Play-Menarini. Sarà la città della Valdichiana ad ospitare, per il quarto anno consecutivo, dall’11 al 13 luglio l’edizione che taglia il traguardo dei 20 anni.

Alla consueta tre giorni, che culminerà con la cerimonia di consegna del XX Premio Internazionale Fair Play-Menarini presso Piazza del Municipio, oltre ai premiati di questa edizione, saranno presenti anche i personaggi simbolo delle precedenti edizioni e i testimonial che hanno fatto la storia di questa manifestazione.

“Sarà un’autentica parata di stelle – ha commentato Angelo Morelli (nella foto al centro), Presidente dell’Associazione Premio Internazionale Fair Play – Sono sicuro che vivremo giorni di intense emozioni e ricche di significato . La Giuria del Premio Fair Play-Menarini, presieduta dal Generale, Gianni Gola, è al lavoro per individuare i premiati della XX edizione.

Posso dire che quest’anno a Castiglion Fiorentino saranno presenti tanti amici del Premio, testimonial e protagonisti delle passate edizioni. Sarà un’edizione speciale con tanti eventi collaterali che, grazie alla presenza di importanti personaggi del mondo dello sport, darà grande risalto al nostro territorio”.

“Per il quarto anno consecutivo, il Premio Fair Play-Menarini sceglie Castiglion Fiorentino come location ideale per l’evento-spettacolo dove vengono premiati gli sportivi che si sono distinti per atteggiamenti di fair play fuori o dentro i campi di gioco – ha affermato Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino (nella foto – primo da sinistra). La cultura sportiva, il rispetto e la responsabilità sociale debuttano ufficialmente anche in serie B con l’introduzione del cartellino verde. Un’iniziativa voluta dal Presidente Abodi e realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Arbitri che intende premiare, valore esclusivamente simbolico, i calciatori autori di gesti di grande sportività. La XX edizione si preannuncia davvero importante visto anche le prime adesioni. Ancora una volta Castiglion Fiorentino ha l’opportunità di farsi conoscere nel mondo attraverso le testimonianze e i ricordi che gli ospiti porteranno con loro”.

“Siamo orgogliosi di poter ospitare il Premio Fair Play – Menarini, manifestazione di rilievo internazionale che prevede la partecipazione di ospiti illustri anche dal punto di vista umano – ha aggiunto Devis Milighetti, Assessore alla Promozione Turistica. L’intento è quello di potenziare la presenza degli sportivi nel nostro territorio, 11-13 luglio, al fine di promuovere anche sotto altre forme le nostre tradizioni, i nostri paesaggi e la nostra cultura”.

Tra gli eventi collaterali di maggiore rilievo è in programma una mostra che avrà luogo a Castiglion Fiorentino con i poster di tutte le edizioni dei Giochi Olimpici (sia invernali che estivi).

Previous post

Roma2024 incontra le associazioni ambientaliste

Next post

Vascotto coinvolge tutta la città per rilanciare la Triestina calcio

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.