All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriAziendeFormula 1SponsorshipSport BusinessTecnologia

HONDA E REDBULL ANCORA INSIEME ANCHE NEL 2022

(di Mattia Celio) – Red Bull e Honda continueranno la loro collaborazione anche nel 2022. Nonostante la casa nipponica abbia ufficialmente annunciato l’abbandono alla F1 al termine della stagione, il team austriaco continuerà a utilizzare le unità di potenza Honda anche nella prossima stagione.

Come riportato dalla testata ‘Motorsport.com’, la casa giapponese continuerà a produrre le power unit di F1 che verranno utilizzate dalla Red Bull e dall’Alpha Tauri, mentre a partire dal 2023 la nuova Red Bull Powertrains rileverà interamente il progetto.

Dunque, nonostante non si vedrà più il marchio sulle monoposto di Red Bull e AlphaTauri, non si interromperà il legame della Honda con le squadre supportate: la power unit che verrà utilizzata per i prossimi anni è lo sviluppo di quella che attualmente si sta giocando il mondiale  con la Mercedes. Ma la nuova collaborazione non riguarderà solo la disposizione di tecnologie e di persone a Red Bull Powertrains, infatti il legame si baserà anche nel seguire i giovani piloti, come è stato per Yuki Tsunoda (Alpha Tauri), dando vita a iniziative di marketing e di branding che non si limiteranno alla Formula 1.

Il team principal della Red Bull Christian Horner ha dichiarato: “Siamo molto lieti che il nostro ambizioso ed entusiasmante progetto Red Bull Powertrains sarà fortemente supportato da Honda, tecnicamente e operativamente, nel 2022 e ciò contribuirà a garantire che la transizione di Red Bull allo stato di produttore di telai e propulsori sia senza soluzione di continuità”.

Koji Watanabe, responsabile del brand Honda, ha concluso: “Honda può ancora contribuire al successo nelle corse automobilistiche. Ora stiamo lavorando per rafforzare la struttura di HRC, in modo che possa garantire che i nostri fan possano continuare a godere del ruolo di Honda in tutti i tipi di sport motoristici”.

Per rendere omaggio e ringraziare la Honda prima della sua partenza dalla F1, la Red Bull e la squadra “sorella” AlphaTauri hanno corso il GP della Turchia con una livrea speciale: si tratta di una livrea bianca ispirata alla Honda RA 272, che divenne la prima auto giapponese a vincere in F1 quando Richie Ginther vinse il Gran Premio del Messico nel 1965.

 

Previous post

INGHILTERRA RUGBY WOMAN: RINNOVATA PARTNERSHIP CON KIT UMBRO

Next post

Emma Raducanu, effetto US Open: a 18 anni è la nuova brand ambassador di Tiffany & Co. 

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.