All newsAltri eventiAziendeBundesligaCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media SportEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàSport Business

Hertha Berlino: 1 milione di euro in 9 minuti, con il crowdlending

Come reperire fondi extra, pur in momento non brillante dell’economia generale? A questa domanda i vertici dell’Hertha Berlino (club della Bundesliga1) hanno risposto prontamente attraverso un’iniziativa moderna e innovativa sul terreno della raccolta di pubblico risparmio.
Da qui l’idea di affidarsi ad una startup berlinese specializzata in crowdlending per trasformarsi in uno dei club europei più moderni a livello “digital”. A differenza del più popolare crowdfunding, questo sistema promette a chi vi aderisce un tasso di interesse e questa è una leva che può far lievitare il progetto soprattutto se c’è una grande comunione d’intenti tra bacino di tifoseria e club.

II tifosi/privati dell’Hertha potevano investire da 100 a 10 mila euro con scadenza a tre anni ed un tasso di interesse annuo del 4,5% (un’ottima proposta considerato che i “bund”, l’equivalente dei nostri titoli di Stato, sono allo 0,20 lordo sui 10 anni e persino in area negativa come rendimento se si valuta un orizzonte temporale di 5 anni). In appena 9 minuti e 23 secondi il club tedesco a sorpresa ha centrato la cifra prefissata di un milione di euro. I fondi raccolti saranno destinati allo sviluppo di un software per analizzare le prestazioni dei calciatori e aiutare lo staff degli osservatori tecnici. Oltre a ciò verrà ideata una nuova app e potenziato l’e-commerce per i fan, aprendosi anche al mercato estero come ha già fatto brillantemente il St. Pauli FC (Bundesliga2).

Previous post

Presentata la XVI edizione di Suissegas Milano Marathon

Next post

Sbrollini (Pd): Su caso atletica media italiani poco attenti

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.