All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriFormula 1MarketingSponsorshipSport Business

F1: Pokerstars sigla un contratto di sponsorship con Red Bull Racing

(di Emanuele de Laugier) – Mancano ancora più di due mesi all’inizio della stagione 2022 di Formula 1 che partirà il 20 marzo con il GP di Sakhir in Bahrain, tuttavia il mondo legato al più famoso campionato mondiale del Motorsport non si ferma mai. Infatti Red Bull Racing ha siglato un accordo di sponsorizzazione pluriennale con PokerStars, di cui, tuttavia, non è noto l’importo.

Il marchio del colosso del gaming sarà presente sulla livrea della monoposto, di cui non si sa ancora la data ufficiale della presentazione per la nuova stagione, e sulle tute da gara dei due piloti, il messicano Sergio Perez e l’olandese, Campione del Mondo in carica, Max Verstappen.

I due brand hanno deciso di incominciare questa partnership nell’augurio che questa intesa aiuti i due marchi a raggiungere un pubblico che condivide le stesse passioni ed interessi simili.

Nei prossimi mesi, grazie a quest’accordo, ci si può aspettare una serie di contenuti e promozioni che avvicinino i giocatori al mondo della Formula 1 su PokerStars, PokerStars Casino e sui prodotti PokerStars Sports.
Entrambe le parti hanno dichiarato la loro soddisfazione nei loro comunicati ufficiali.

Christian Horner, Team Principal e CEO di Red Bull Racing, ha detto: “Dopo la stagione di successo dello scorso anno, sono lieto di dare il via al 2022 annunciando PokerStars come nuovo partner. Nel nostro sport vediamo una costante evoluzione, non solo applicata alle auto ma anche alle nuove tecnologie che si concentrano sul raggiungimento del livello globale di questo sport. Siamo lieti di dare il benvenuto a PokerStars nel Team nel momento in cui la F1 gode di un periodo di crescita verso orizzonti nuovi e non vediamo l’ora di iniziare insieme la stagione 2022″.

Dan Taylor, CEO di Flutter International (proprietario di PokerStars), ha dichiarato: “Red Bull Racing è il partner ideale per PokerStars perché non si tratta solo di ciò che offri a tifosi e giocatori, ma anche dell’etica e della visione atta a come lo offri. Parte della nostra visione è creare il casinò più godibile del mondo, basato sulle esperienze dei giocatori, in modo da regalare alla nostra community momenti che non dimenticheranno mai. Il fenomenale successo di Red Bull Racing si basa sulla sua etica audace, innovativa e appassionata, che ha portato a un incredibile successo sia in pista che nel diventare uno dei marchi sportivi più famosi al mondo. Non vediamo l’ora di lavorare con il Team e condividere ulteriori sviluppi con l’avvicinarsi della stagione 2022. Auguriamo al team Red Bull Racing tutto il meglio per la sua nuova campagna”.

L’obiettivo della Red Bull Racing per la stagione 2022 è di bissare il successo di Max Verstappen nel Mondiale piloti e di tornare a trionfare in quello costruttori, che manca dal 2013.
PokerStars è il secondo sito di poker online ad entrare nel mondo della F1. Infatti nel maggio 2021, partypoker ha annunciato una partnership pluriennale con la McLaren Racing, grazie alla quale il suo marchio e quello di partycasino sono apparsi sulla livrea delle vetture di Lando Norris e di Daniel Ricciardo. In più, i due brand sono anche apparsi sul casco di quest’ultimo.

Ci sono state diverse promozioni a tema F1 per i giocatori di partypoker, inclusi viaggi interamente pagati ai Gran Premi. Quindi, ci sono delle possibilità che degli eventi simili possano presentarsi anche per gli utenti di PokerStars.

Previous post

Grana Padano nuovo partner FISG: il marchio sulle maglie delle nazionali di hockey su ghiaccio

Next post

Al via la VII edizione della Coppa dei Club MSP Italia 2022

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.