Euro 2008

Eventi – Il bilancio di Euro2008

In termini monetari, il torneo calcistico svoltosi in giugno in Svizzera e Austria (EURO2008), si è tradotto in 2,145 miliardi di franchi, ossia il 50% in più rispetto agli europei del 2004 in Portogallo.

Il giro d’affari proviene nella misura del 60% dai diritti per i media (1,3 miliardi di franchi svizzeri), per il 21% dai diritti commerciali (461 milioni), per il 12% dal programma di ospitalità per le imprese (215) e per il 7% dai biglietti per le partite (149), hanno precisato i rappresentanti dell’Unione europea delle federazioni calcistiche (UEFA).

A fronte di spese di 1,733 miliardi di franchi (di cui 990 milioni legati all’evento e 743 milioni a versamenti di solidarietà alle associazioni affiliate all’UEFA), l’utile netto si attesta a 412 milioni di franchi.

Con questa somma l’UEFA finanzierà soprattutto le gare junior e femminili fino al 2012, Parte dell’importo sarà anche distribuito alle 53 associazioni aderenti sotto forma di pagamenti fissi e per sovvenzionare diversi progetti. Fra questi figura il programma di formazione degli allenatori e degli arbitri.

I risultati delle precedenti edizioni sotto il profilo economico:

• Euro 1992 in Svezia: 68 milioni di franchi svizzeri di ricavi

• Euro 1996 in Inghilterra: 242 milioni

• Euro 2000 in Belgio e Olanda: 379 milioni

• Euro 2004 in Portogallo: 1,4 miliardi

• Euro 2008 in Svizzera e Austria: 2,1 miliardi di franchi svizzeri

fonte: Uefa 

 

I conti di Euro2008, ultima edizione degli Europei di calcio tornano, anzi sono record anche nel confronto con le precedenti edizioni. La massima manifestazione continentale per selezione nazionali piace sempre più a network e sponsor. E adesso tocca a Ucraina-Polonia, anche se il Bid dell’Europa dell’Est è sotto la lente di ingrandimento del comitato esecutivo dell’Uefa (guidato dal presidente francese Michel Platini) proprio sul fronte dei costi e degli aspetti organizzativi. 

Previous post

Marketing - I progetti del Mondiale di calcio di SudAfrica2010

Next post

Media - Havas Sports "comunica" il Gran Premio Mercedes Benz di Arezzo

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.