All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioFederazioni Italianehome pageIstituzione e AttualitàLega PROSerie A - Serie BSerie BSponsorshipSport BusinessSport Federazioni

Eurovita vola in brand awareness con la sponsorship degli arbitri di calcio

Gli arbitri (AIA/FIGC) si sono legati, per tre anni di contratto, al brand assicurativo romano Eurovita. Oltre ad apparire sulle divise delle “giacchette nere”, saranno presenti sul timer che segna i minuti di recupero (tra primo e secondo tempo) su tutti i campi di calcio (A, B, Lega Pro). Sporteconomy ha intervistato Andrea Battista, ceo Eurovita assicurazioni, per comprendere meglio le iniziative di co-marketing, che saranno attivate in occasione dei match ufficiali lungo l’intera penisola.

 D: Come avete scelto questa partnership? Sulla base di quali dati e indagini?

R: Abbiamo iniziato questa avventura con gli arbitri italiani, perché abbiamo creduto, fin da subito, nella condivisione di alcuni valori comuni, gli stessi che poniamo alla base del nostro lavoro: la tensione per l’eccellenza, l’indipendenza, la serietà e il rispetto delle regole. Abbiamo visto in questo progetto di sponsorizzazione una compatibilità strategica più unica che rara e di grande impatto emotivo sui nostri partner e clienti, attuali e futuri. Senza contare l’enorme visibilità che eravamo certi di poter garantire al nostro brand utilizzando la piattaforma del calcio (lo sport nazional-popolare per eccellenza nel nostro Paese, nda).

D: Quali sono gli obiettivi di comunicazione che vi siete posti per la stagione 2016/2017?

R: Vogliamo continuare ad investire sullo sport ed è proprio per questo che, la scorsa estate, abbiamo confermato e rinnovato la nostra presenza sui campi di calcio fino al 2019, attraverso il prolungamento dell’accordo con la FIGC e l’Associazione Italiana Arbitri. Inoltre abbiamo in cantiere tutta una serie di attività di comunicazione e marketing, che da una parte continueranno ad aiutarci ad aumentare la brand awareness di Eurovita, dall’altra ci garantiranno il presidio su territori strategici per lo sviluppo del nostro business.

 D: Quali sono le azioni che intendete utilizzare per “attivare” la sponsorship?

R: Se da un lato abbiamo la credibilità acquisita dal branD, dall’altra, la collaborazione a 360° con l’AIA ci permette di dispiegare sul territorio ogni domenica 30.000 brand ambassador Eurovita e di poter organizzare incontri diretti  con i principali esponenti del mondo arbitrale, sia in contesti sportivi sia in contesti aziendali come i nostri meeting con i partners. Oltre a ciò stiamo attivando una iniziativa in ambito digital (allostadioconeurovita.it), che consentirà a tanti clienti presenti e futuri di poter ammirare una squadra di calcio professionistico (tra serie A, B e Lega Pro) rispondendo settimanalmente ad una domanda dove al centro c’è il rapporto arbitri-calcio. Questa settimana, per esempio, il quesito coinvolge la storia delle carriere di Collina, Rosetti e Rizzoli. Su chi tra i tre ha conquistato per primo l’ambito titolo di miglior giacchetta nera a livello mondiale. 

 D: C’è la previsione di ulteriori sponsorizzazioni in ambito sportivo?

R: Abbiamo da poco siglato una nuova partnership con FISI, la Federazione Italiana Sport Invernali, grazie alla quale Eurovita sarà il nuovo Title Sponsor del ‘Grand Prix Veneto di sci alpino dell’imminente stagione sciistica, in un territorio rilevante per il nostro sviluppo. I giovani sciatori veneti indosseranno la pettorina Eurovita in ben 38 gare di circoscrizione, oltre alle 6 di finale, che permettono agli atleti migliori di qualificarsi per la fase nazionale e il campionato italiano. Questo accordo sottolinea ancora una volta il nostro impegno nello sport italiano e ci aiuta a implementare la nostra riconoscibilità in Veneto, una regione italiana in cui quest’anno abbiamo investito molto per allargare la nostra rete di vendita. E’ infine prevedibile l’attivazione di qualche iniziativa mirata in co-marketing con i partner bancari sui rispettivi territori. 

D: C’è una percentuale di crescita della brand awareness di Eurovita grazie a questo partenariato?

R: Assolutamente: possiamo dire con sicurezza e con un certo orgoglio di essere riusciti non solo a raggiungere ma anche a superare gli obiettivi che ci eravamo posti in partenza. Una ricerca di Nielsen Sport ha evidenziato che nel solo primo anno di sponsorizzazione degli arbitri italiani la notorietà del brand Eurovita è cresciuta dall’1% al 40%, un successo senza precedenti nella storia recente delle sponsorizzazioni sportive.

 

Previous post

Al via la 31ima edizione della Venice marathon

Next post

MyGlass va a canestro con la Lega Basket serie A

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.