All newsAltri Sporthome page

Dmitry Gerasimenko nuovo azionista di maggioranza di Pallacanestro Cantù

Una delle più storiche franchigie del basket italiano, passa in mano “russe”. L’imprenditore di origini ucraine, Dmitri Gerasimenko ha acquisito il 65% delle quote della Pallacanestro Cantù.

Anna Cremascoli, presidente del club di basket, in una conferenza stampa ha illustrato gli accadimenti degli ultimi giorni che hanno visto il magnate russo-ucraino rendere noto il suo interesse per l’acquisto del club, quando sembrava inizialmente interessato solo alla costruzione di un nuovo palazzetto dello sport.

“Sono state cinque giornate di riunioni di ogni livello che sono culminate nell’incontro di stamattina – ha detto Anna Cremascoli in conferenza stampa – . Ci siamo trovati con i soci, abbiamo discusso con Dmitry e alla fine ci siamo convinti che lui potrà offrire a questo club delle prospettive che noi non avremmo mai potuto garantire, nemmeno con l’apporto di qualche altro socio. Abbiamo compiuto dunque quello che riteniamo l’atto di amore più grande per la Pallacanestro Cantù e abbiamo deciso di lasciare che il signor Gerasimenko entrasse in società con noi rilevando una parte delle nostre quote. Rispetto a quello che ho letto non c’è stata nessuna cifra, ma una semplice cessione di quote a prezzo nominale esattamente come le avevamo acquisite noi.”

“il signor Gerasimenko – ha aggiunto l’ing. Cremascoli – è diventato socio di maggioranza della società e ha voluto che rimanessimo con lui per cui siamo ancora tutti soci della Pallacanestro Cantù, pur avendo ovviamente diluito le nostre quote. Dmitry ha voluto inoltre che io restassi Presidente in modo da tenere i rapporti con le istituzioni”.

Previous post

Tavecchio, Figc: "denuncio chi mi ha teso una trappola"

Next post

Di Francesco, l' allenatore del Sassuolo, scende in campo con Nike

Massimo Lucchese

Massimo Lucchese

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.