All newsBet & LawCalcio.InternazionaleFIFA - UEFAhome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio Politico

Crescono le quotazioni di Infantino e Al Khalifa per la poltrona di n.1 della FIFA

Arretra Platini, avanzano Infantino e Al Khalifa secondo i bookmaker. La lista dei concorrenti per la Presidenza della Fifa si è ridotta a sette nomi e la novità più importante è l’ingresso nella corsa di Gianni Infantino: il segretario generale della Uefa ha ottenuto il sostegno unanime dell’esecutivo, in virtù della sospensione da 90 giorni che pende sul presidente Michel Platini. In attesa di conoscere come finirà la vicenda legata a “le Roi”, i bookmaker internazionali spingono il nome di Infantino tra i favoriti a raccogliere l’eredità di Blatter.

Nel giorno dell’ufficializzazione della candidatura, riferisce Agipronews, era piazzato a 12 volte la scommessa, oggi la sua quota – secondo la sigla irlandese Paddy Power – è scesa a 7,00, rendendolo il terzo favorito, con maggiori chance rispetto allo stesso Platini, dato dai quotisti a 11,00. Resiste in testa alle quote Ali Bin Al Hussein, il principe giordano che sfidò Blatter alle ultime elezioni: su di lui si punta a 1,67, ma nelle ultime ore si è fatta forte anche la posizione di Salman Bin Ibrahim Al Khalifa, sceicco del Bahrain e presidente della Confederazione calcistica asiatica, piazzato a 4 volte la scommessa.

Da outsider le quote degli altri tre candidati: si punta a 15,00 su Tokyo Sexwale, sudafricano, attivista per i diritti umani, mentre si sale a 17,00 per Musa Bility, presidente della Federcalcio liberiana, e Jerome Champagne, francese, storico braccio destro del presidente uscente Blatter.

Previous post

InstaForex al fianco del Palermo calcio in serie A

Next post

Scommesse in tempo reale con l'app Betfair Exchange

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.