All newsAziendeBrandCalcioEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

Closing Spezia calcio in via di definizione: a breve la firma del magnate Robert Platek

(di Federico Navarro) – Come riportato dall’agenzia Ansa si chiuderà, in questi giorni, l’era di Gabriele Volpi da presidente dello Spezia Calcio. Dopo 13 anni alla guida del club ligure, che ha conquistato, la stagione scorsa, la prima storica promozione in Serie A, il magnate rechellino è pronto a consegnare il club al finanziere americano Robert Platek.

Lo Spezia diventerà così la sesta società di Serie A in mani statunitensi/nordamericane, dopo Milan, Fiorentina, Parma, Roma e Bologna (oltre alla presenza dell’avvocato newyorkese Joe Tacopina, alla guida del nuovo Catania in Lega Pro).
Il magnate statunitense, socio del fondo MSD Capital, rileverà l’intero pacchetto societario per una cifra vicina ai 23 milioni di euro, con la possibilità di una riduzione in caso di retrocessione in Serie B al termine della stagione in corso.
Non dovrebbe essere compresa nella trattativa la cessione del centro sportivo “Ferdeghini”, per il cui utilizzo la società pagherà un canone annuale.
Secondo quanto pubblicato dal quotidiano La Gazzetta dello Sport, nel nuovo consiglio d’amministrazione entrerà Nishant Tella, uomo di fiducia di Platek. Lo Spezia andrà ad aggiungersi agli altri due club europei posseduti dal 56enne americano: il Sonderjyske, militante nella Dannish Superliga (massimo campionato danese) e il “Casa Pia” (club di Lisbona attualmente in Serie B portoghese), con i quali potrebbe nascere una rete di affari in sinergia.
Previous post

REPX: arriva per i tifosi dell’Udinese la prepagata dei club di calcio più famosi al mondo

Next post

La nazionale inglese di rugby (RFU) rinnova la sponsorizzazione con Dove Men+Care

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.