All newsBundesligaCalcioCalcio.InternazionaleCalciomercatohome pageLega Serie A - TIMLiga BBVALigue 1Premier LeagueSport Business

Calciomercato, è il City il club più “spendaccione”, solo ottava la Juventus

Interessante analisi quella preparata da CIES Football Observatory sulla ‘ultima finestra di calciomercato delle cinque più importanti leghe calcio europee.

Secondo l’istituto di ricerca infatti i team della Premier League , della Serie A, della Liga, della Bundesliga e della Ligue 1, hanno speso in questa finestra estiva di calciomercato ben 3.7 miliardi di Euro, un importo che se sommato a quello del mercato di riparazione dello scorso gennaio porta il totale del 2016 a quasi 4.2 miliardi di Euro, rispetto ai 3.8 mil. del 2015 e ai 2.9 del 2014.

La Premier League inglese resta il campionato dove si spende di più per il calciomercato con 1.77 miliardi di Eur spesi nel 2016, seguita a debita distanza dalla Serie A italiana dove le due sessioni segnano una spesa di 855 milioni.

Tra i club, il primato appartiene al Manchester City che nelle ultime 7 stagioni (2010-2016) ha speso un importo che supera il miliardo di Euro (1.02 miliardi) con un massimo segnato nel 2015 quando il team spese circa 255 milioni.

Il City è seguito in questa speciale classifica dal Chelsea di Abramovich con un totale di 871 milioni (sempre periodo 2010-2016) e dal ManUtd con 841 milioni.

Dietro si posizionano il PSG (691 mil.) e il Barcellona (680 mil.), mentre è solo ottava e prima tra le italiane la Juventus con 618 milioni spesi negli ultimi 7 anni, di cui 176 spesi proprio nel 2016 con una campagna acquisti faraonica.

Fa pensare e molto il 15esimo posto del Bayern Monaco che con “soli” 435 milioni (di cui 99 mil spesi nel 2016) è tra le squadre europee più forti in Europa e leader indiscusso in Bundesliga.

Previous post

Di Maio (M5S) a Politics: Con le Olimpiadi, ci sarebbe il rischio di altre corruttele

Next post

Roma2024 pronta ad investire in caso di assegnazione olimpica

Massimo Lucchese

Massimo Lucchese

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.