All newsAltri eventiCalcioEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoPrurito calcisticoSerie A - Serie BSport Business

Aritmia da stress per il Cav Berlusconi impegnato in politica e nella cessione del Milan

E’ stata una lieve aritmia, causata presumibilmente dallo stress degli ultimi giorni (impegnato tra campagna referendaria e cessione del club alla Sino Europe Sports), a portare Silvio Berlusconi (rispettivamente presidente di Forza Italia e del gruppo AC Milan), all’ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato sottoposto per un paio d’ore ad alcuni controlli medici. A confermarlo sono fonti mediche ospedaliere.

L’aritmia sarebbe un effetto collaterale che in generale può riguardare il 25% delle persone che sono state operate per sostituire la valvola aortica, lo stesso intervento subi’to dall’ex premier. Si tratterebbe, quindi, di una conseguenza prevista dell’intervento, che allo stato attuale non dovrebbe destare preoccupazioni.

Silvio Berlusconi ha eseguito pertanto una serie di controlli a distanza di quasi 6 mesi dall’intervento a cuore aperto. Lo si apprende da fonti vicine a Forza Italia. Berlusconi si era già recato al San Raffaele il 27 novembre scorso.

Previous post

La Federugby si lega a MSN e Mediaset per garantire visibilità al Campionato

Next post

Cina e Qatar a braccetto negli investimenti per gli stadi di calcio

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.