All newsAltri eventiAltri SportIOCIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSerie BSport.Dilettantistico - Ass. Sportive

Abodi (Lega B) premiato al Fair Play Menarini per il “Gesto”

É stato consegnato lo scorso 13 luglio, nel corso della terza serata della manifestazione a Castiglion Fiorentino e in diretta su Sportitalia, il premio Fair Play – Menarini al Presidente della Lega B Andrea Abodi per la categoria “il Gesto”.

Teatro della cerimonia di consegna Piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino (Arezzo) che ha avuto insieme ad altri comuni della Valdichiana – Foiano, Lucignano e Civitella – i riflettori puntati addosso per la tre giorni che ha visto arrivare in terra aretina oltre 300 ospiti della manifestazione organizzata dall’Associazione Premio Internazionale Fair Play Mecenate.

A celebrare i successi, non solo sportivi ma anche il comportamento etico dei premiati, è stato Michele Criscitiello direttore di Sportitalia, media partner del Premio Fair Play Menarini.

Nessun premiato è mancato all’appuntamento. Da Sofia Lugugnani (Premio “Fair Play Fiamme Gialle studio e sport”) a Umberto Panerai ex pallanuotista vincitore di due Scudetti con la Rari Nantes. Presente naturalmente anche Andrea Abodi, presidente della Lega Serie B, a cui è andato il premio “Il Gesto” che gli è stato consegnato da Giancarlo Antognoni, ambasciatore del Preio Fair Play.

Italo Cucci, premiato nella precedente edizione, ha invece consegnato il premio “Narrare le emozioni” a Marino Bartoletti, altra conoscenza del mondo della Lega B vista la partecipazione al comitato etico della LNPB.

A Tegla Loroupe, atleta keniota detentrice dei record sui 20mila, 25mila e 30mila, e oggi impegnata per promuovere la pace non poteva non essere assegnato il Premio “Fair Play per la Pace”.

È stato poi il turno di Luca Cantagalli per la categoria “Fair Play”, ex pallavolista della generazione dei fenomeni che ha fatto la storia della pallavolo azzurra. Due i personaggi Mito di questa edizione come Alexei Nemov e Kjetil Andrè Aamdot.

Premio Speciale “Sustenium Energia e Cuore” alla campionessa di windsurf Alessandra Sensini tra i 24 candidati ufficializzati dal Comitato Esecutivo del CIO.

Tra i più acclamati lo sciatore Peter Fill primo italiano a vincere la Coppa del Mondo del Mondo di discesa libera che ha portato a Castiglion Fiorentino anche la Coppa vinta nella stagione 2015-2016. A lui i giovani del CSI hanno assegnato il Premio “Modello per i giovani” per i valori che rappresenta per le nuove generazioni.

Il logo studiato per il Ventennale del Premio Fair Play Menarini

Il logo studiato per il Ventennale del Premio Fair Play Menarini

“Sport e vita” è il premio assegnato a Marie Jose Perec, velocista e campionessa olimpionica.

Presente in Piazza del Municipio anche Gianluca Pessotto ex calciatore e oggi dirigente della Juventus anche lui tra i premiati.

Infine il Premio “Fair Play” a Borja Valero che, impossibilitato a prendere parte alla cerimonia di consegna, riceverà il riconoscimento in un prossimo appuntamento.

La XX edizione del Premio Fair Play Menarini ha visto tra gli altri anche la partecipazione di ambasciatori e testimonial delle precedenti edizioni come Manuela di Centa, Italo Cucci, Giancarlo Antognoni, Antonietta Di Martino, Ivan Origone, Sasha Danilovic, Paolo Tofoli, Klaus Dibiasi, Igor Cassina.

phoca_thumb_l_2016.ricevimento 36

da sinistra: Pier Carlo Bottero – da destra Silvia Chiassai sindaco di Montevarchi, Marcel Vulpis direttore agenzia Sporteconomy

 

 

Previous post

La serie B Conte.it 2016/17 riparte da Cesena

Next post

Turchia, spari ad Ankara , esercito ad Istanbul, possibile un tentativo di colpo di Stato contro Erdogan

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.