All newsAziendeConiEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàOlimpiadiOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoSport Business

Zaia (Regione Veneto) chiude a Torino, la vera sconfitta nella partita di Milano-Cortina 2026

“Solo uno stolto non cambia idea, i 5 Stelle hanno l’opportunità di cambiare idea sul tema Olimpiadi, a loro tendo la mano. È giusto che sul carro dei Giochi ci siano tutti”. Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, di ritorno da Losanna, dove ieri Milano-Cortina hanno conquistato i Giochi invernali 2026. “Può rientrare Torino? Io penso che il dossier per noi è chiuso così – ha sottolineato sempre Zaia.

Torino si presenta, pertanto, come la vera grande “sconfitta” nella partita olimpica dei Giochi del 2026. Una sconfitta politica, soprattutto, per la sindaca di Torino Chiara Appendino (esponente dei 5 Stelle), che, ad un certo punto della candidatura italiana, è stata in gioco (prima di essere superata dalla proposta congiunta lombardo-veneta).  

Previous post

SVELATA LA NUOVA STAGIONE DI FORMULA E: SI CORRERA' A ROMA ANCHE NEL 2020

Next post

Giochi Milano-Cortina: diamo a Malagò quello che è di Malagò

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.