All newsAltri eventiAziendeEconomia E PoliticaIstituzione e AttualitàSponsorshipSport Business

TOSCANA ENDURANCE LIFESTYLE 2018: PASSIONE, ORGOGLIO E GRANDI NUMERI

La quarta edizione di Toscana Endurance Lifestyle 2018, presentata questa mattina alla sala Ribot del Tower Plaza Hotel di Pisa e in programma a San Rossore da oggi a venerdì 27 luglio, nasce sotto una stella che brilla di luce propria grazie a due sentimenti forti: l’orgoglio e la passione. E’ stato questo il filo conduttore della presentazione ufficiale delle quattro gare in programma fra giovedì (FEI Meydan European Endurance Championship young riders & juniors, il campionato europeo Under 21 sui 120 km) e venerdì (H.H. Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Italy Endurance Festival con le categorie CEI2* 120 km e CEI1* 81 km, oltre alla CEIYJ2* 120 km per gli Under 21 che non avranno preso parte all’Europeo).

A toccare le corde dell’orgoglio è stata la vice-sindaco di Pisa, Rossella Bonsague, per la quale Toscana Endurance Lifestyle da quattro anni porta l’eccellenza dello sport a Pisa: “Questo evento è l’orgoglio dei pisani e il Comune ha intenzione di supportarlo al meglio per consentire agli organizzatori di farlo crescere ancora”. Di passione, ha parlato invece Mohammed Essa Al Adhab, general manager del Dubai Equestrian Club: “Ciò di cui siamo protagonisti in questi giorni è il frutto di un grande lavoro di squadra, che vede impegnato da tempo Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum con l’obiettivo di promuovere l’endurance e dare la possibilità ai giovani di crescere praticando sport. Il suo, quello delle aziende che credono in questo progetto e quello delle tante persone che si impegnano per realizzarlo è un grande gesto d’amore. Pura passione per i cavalli”.

Gianluca Laliscia, Ceo e chairman di sistemaeventi.it, prima di far dono alla vicesindaco Bonsangue del pettorale numero 1 dell’H.H. Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Italy Endurance Festival ha voluto porre l’accento sulle grandi valenze che sono alla base di Toscana Endurance Lifestyle 2018, “a cominciare dal valore aggiunto che la Tenuta di San Rossore è in grado di garantire a questo evento. E’ proprio grazie a un ecosistema così speciale, con un microclima altrettanto unico, che questo percorso racchiude le condizioni ideali per una gara di endurance che ogni anno cerchiamo di far crescere sotto il profilo della sicurezza e del benessere animale”.

Entusiasta di ciò che Toscana Endurance Lifestyle 2018 rappresenta per l’endurance mondiale si è detto Manuel Bandeira De Mello, direttore del dipartimento Endurance della Federazione equestre internazionale: “Qui ci sono le condizioni ideali per un grande evento e i migliori organizzatori del mondo, ragion per cui abbiamo scelto senza esitazioni di sorta di far parte di questo progetto per i prossimi tre anni”. Di passione, competenza e spirito di squadra ha parlato il vice-presidente della Federazione italiana sport equestri, Giuseppe Bicocchi: “Toscana Endurance Lifestyle, mosso dalla passione del campione del mondo Gianluca Laliscia, come un’atleta si è allenata e perfezionato senza mai stancarsi di andare avanti, migliorare e crescere in questo autentico trionfo della natura”.

Concetto, questo, di cui aveva parlato anche Giovanni Maffei Cardellini, presidente dell’Ente Parco San Rossore, Migliarino, Massaciuccoli: “Il piacere di essere parte di questo progetto deriva dalla volontà di rendere fruibile 23.000 ettari di bellezze paesaggistiche con 35 chilometri di spiagge, dune, pinete, aree umide e palustri. Un luogo unico nel mediterraneo posto all’interno di un’area metropolitana dalle immense ricchezze culturali”. Il presidente di Alfea, Cosimo Bracci Torsi, ha invece confessato veder realizzato un sogno che aveva sin da bambino: “San Rossore e l’ippodromo stanno diventando il paradiso dei cavalli, non solo da galoppo; traguardo impossibile se Gianluca Laliscia non avesse portato l’endurance nella Tenuta e se l’H.H. Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Italy Endurance Festival non fosse andato in scena in questa location speciale”.

Convinto delle potenzialità dell’evento anche Valter Tamburini, presidente della Camera di Commercio di Pisa, al fianco di Toscana Endurance Lifestyle sin dalla sua prima edizione: “E’ un volàno di promozione e di sviluppo senza eguali e la nostra presenza nasce proprio dalle potenzialità che è in grado di esprimere”.

Previous post

ELEVEN SPORTS TRASMETTERÀ GRATUITAMENTE IL PGA CHAMPIONSHIP IN UK E IRLANDA

Next post

Laguna Seca torna ad ospitare la IndyCar series

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.