All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcio.InternazionaleCalciomercatoDiritti di immagineEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàMerchandising LicensingPremier LeaguePubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie B

ReUnited Pogback è realtà: 13 milioni a stagione per 5 anni al francese

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Manchester United Football Club Limited -per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Paul Labile Pogba per un importo di 105 milioni di euro pagabili in due anni. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di 5 milioni di euro al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa 72,6 milioni di euro, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori”. E’ questa la sintesi della cessione del calciatore transalpino, da questa notte in forza nuovamente al Manchester United (da cui era arrivato quattro anni fa alla Juve con la formula del “parametro zero“).

Il nuovo contratto è su base quinquennale con opzione per un ulteriore anno: guadagnerà circa 13 milioni di euro (grazie anche al lavoro messo in campo dal suo procuratore: Mino Raiola). Questo pomeriggio Pogba era arrivato all’AON Training Complex del ManUtd a bordo di una Chevrolet (sponsor di maglia dei Red Devils), poi il lancio dell’operazione “ReUnted Pogback” (giocando sul nome del club e del calciatore) con un video in cui appare in penombra indossando una felpa con tanto di cappuccio. Ad un certo punto appare il volto di Pogba che chiude questo video cantando in stile hip-pop.

https://www.youtube.com/watch?v=KsL1xSoCVms

Dopo i 100 milioni di euro del trasferimento di Gareth Bale al Real Madrid, questo di Pogba è l’operazione di calciomercato più onerosa nella storia del football. 

“Ho profondamente apprezzato il tempo passato alla Juventus – ha commentato il calciatore – e ho dei fantastici ricordi di una grande squadra con giocatori che considero amici. Ma sento che e’ ora di tornare all’ Old Trafford”.

L'attaccante da 100 milioni di euro, il gallese Gareth Bale, prima dei tiri di rigori

L’attaccante da 100 milioni di euro, il gallese Gareth Bale, prima dei tiri di rigori

Previous post

Offese e umiliate solo perché "non magre". Il titolo-gaffe del Resto del Carlino sul trio azzurro dell'arco diventa un caso

Next post

La terza giornata azzurra di Rio si chiude con due medaglie

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.