All newsAltre LegheAziendeCalcio.InternazionaleDiritti Televisivihome pageIstituzione e AttualitàPremier LeaguePrurito calcisticoSport.Business

Premier league sul tetto del mondo dei diritti tv

Mentre sul mercato italiano è esplosa la “bomba” dell’inchiesta giudiziaria (messa in campo dalla Procura della Repubblica di Milano) sull’ultimo bando legato ai diritti audiovisivi della serie A, conclusasi la scorsa primavera, in Inghilterra gongolano per essere il mercato più remunerativo, se parliamo di diritti applicati al football professionistico.

La Lega calcio inglese infatti incassa una cifra vicina ai 6,9 miliardi di euro per il triennio 2016-2019. E’ Sky Uk ad aver vinto sulla concorrente BT Spoer, aggiudicandosi cinque dei sette pacchetti di diritti televisivi, mentre BT potrà trasmettere i restanti due (126 partite a stagione), inclusa la fascia del venerdì sera (una assoluta novità nel palinsesto tv britannico) destinata ad un numero massimo di 10 match. Secondo gli analisti la Premier league è seguita regolarmente da oltre 3 miliardi di persone in 170 paesi.

Previous post

Tennis, sport a rischio di scommesse anomale

Next post

Aviva a canestro con la VL Pallacanestro Pesaro

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.