All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriDigital Media SportDiritti di immagineIstituzione e AttualitàMoto GPMotori

Piquadro sceglie Andrea Iannone come brand ambassador

Piquadro torna nel mondo dei motori scegliendo come brand-ambassador Andrea Iannone, pilota di MotoGP, quest’anno al team Suzuki Ecstar (vi è arrivato nel 2017) e, dalla prossima stagione, atteso in sella alla Aprilia. Attualmente è nono in classifica (dominata per il momento da Marc Marquez) con 108 punti (inclusi tre podi nella stagione in corso).

Il campione abruzzese (nativo di Vasto – classe 1989) è stato scelto perché incarna  lo stile “sport glam” di Piquadro per il suo look sportivo anche fuori dal paddock e per la scelta di prodotti performanti ad alto contenuto tecnologico.

In qualità di testimonial  il pilota avrà anche il logo Piquadro sul casco e sarà coinvolto in attività digital sulle sue pagine social.

La partnership ha visto in campo LGS SportLab, agenzia italiana specializzata nella gestione dei diritti di immagine, del marketing e della comunicazione in ambito sportivo.

Il marchio Piquadro è di proprietà del gruppo omonimo quotato dal 2007 alla Borsa Italiana e operante nel settore della pelletteria anche attraverso i marchi The Bridge e Lancel.

La sede di Piquadro si trova a Gaggio Montano, a metà strada tra Firenze e Bologna. Nello stabilimento sulle colline dell’Appennino tosco-emiliano, vengono condotte tutte le fasi di progettazione, produzione, acquisto, controllo qualità, logistica, marketing, comunicazione e distribuzione.

La rete distributiva si estende su oltre 50 paesi nel Mondo e conta su 186 monomarca che includono 101 boutique a insegna Piquadro (64 in Italia e 37 all’estero di cui 57 DOS-directly operated stores e 44 in franchising), 15 boutique a insegna The Bridge (12 in Italia e 3 all’estero di cui 9 DOS-directly operated stores e 6 in franchising) e 70 boutique a insegna Lancel (58 in Francia e 12 all’estero di cui 61 DOS-directly operated stores e 9 in franchising). Il fatturato consolidato del gruppo, relativo all’esercizio 2017/2018 chiuso al 31 marzo 2018, è pari a 97,6 milioni di euro e l’utile netto consolidato è di 4,8 milioni di euro.

Previous post

Bluenergy group rafforza la partnership con l'Udinese calcio

Next post

LA FIFA NON HA DUBBI: IL CALCIOMERCATO DEVE ESSERE RIFORMATO

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *