Brasile 2014

Paddy Power bacchetta la Nike, fuori dalla finale con i padroni di casa

Si iniziano a tirare le somme. Il mondiale dei mondiali, così come viene definito, sta per terminare, anche se all’epilogo manca ancora l’atto più bello, ovvero quello della finale.
Per chi invece sta nella stanza dei contratti, del marketing e delle sponsorizzazioni è già tempo di trarre qualche bilancio. Improvvisamente ieri, pensando un pò, ho scoperto che in finale si incontreranno due squadre targate Adidas. Germania e Argentina vestono infatti la marca con le tre famose “stripes”, in più aggiungiamoci il pallone Brazuca, rigorosamente Adidas ed ecco che nel quartiere generale Nike saranno in tanti a piangere.
Poteva essere Brasile-Olanda la finale…uno scontro tra nikisti, oppure una più saggia ed equa distribuzione dei marchi con una squadra targata Nike e una Adidas. Invece,
ma c’è di più, già perchè tutti, avrete visto il bellissimo video che Nike ha promosso appena prima dei mondiali: quello con le caricature dei giocatori più famosi e importanti del mondo che sfidano i loro cloni.
Ecco quel video direi che ha leggermente portato un pò di sfortuna a tutti i protagonisti: Ibrahimovic va beh, nemmeno ha partecipato ai mondiali e amen, ma prendete ad esempio Rooney (infortunato dopo due partite) o Iniesta. Entrambi fuori nei gironi di qualificazione; Ribery sfortunatissimo si infortuna quindici giorni prima di partire per Rio; Cristiano Ronaldo ha cambiato più pettinature che altro, uscendo anche lui ai gironi. E poi Neymar? Ha rischiato di farsi davvero malissimo. E infine David Luiz, simbolo del Brasile che esce in lacrime dopo l’incredibile 7-1 subito ad opera della Germania.
Siamo sicuri che prima di comparire nei prossimi video Nike, ogni giocatore avrà qualcosa da ridire…e non sarà così felice di prendervi parte
. (fonte: PaddyPowerBlog)
video nike

Una finale senza squadre Nike è già una notizia, soprattutto se a mancare all’appello è proprio il Brasile, padrone di casa e organizzatore della XX edizione del Mondiale (FIFA World cup). PaddyPower blog ha deciso di scherzarci sù, anche se, leggendo questa analisi, c’è più di una verità “certificata”. Per non parlare poi dello spot internazionale (attualmente in programma) dove i testimonial coinvolti sono rimasti tutti fuori dal grande match di domenica. Una casualità?

Previous post

Bari campagna abbonamenti 2014/2015:il video ''Qual è il posto più strano in cui l'hai fatto?'' è già un successo

Next post

Finale Mondiale Brasile 2014 Paddy Power: le quote di Germania - Argentina

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.