All newsAltre LegheAltri eventiAltri impiantiAltri SportAziendeSponsorshipSport BusinessTecnologia

NBA, CAMBIO PALLONI DALLA STAGIONE 2021/22 SI RINNOVA LA PARTNERSHIP CON WILSON

(di Thomas Gaddo) – Un ritorno alle origini per l’NBA. Il campionato di pallacanestro più famoso al mondo ha da poco annunciato, che, a partire dalla stagione 2020/2021, cambierà il  fornitore dei palloni da gioco, legandosi nuovamente al brand Wilson (azienda statunitense produttrice di articoli sportivi), partner dei primi 37 anni della sua storia (1946-1983).

Wilson (con sede a Chicago) subentra alla concorrente  Spalding, che abbandonerà il grande basket, dopo 38 anni di collaborazione (1983-2021). I dettagli economici, della nuova partnership, al momento non sono stati ufficializzati, L‘Association” nel frattempo ha imposto a Wilson, l’uso degli stessi materiali, cuoio e struttura utilizzata fino ad ora, così da mantenere le attuali prestazioni del pallone di gioco.

Kevin Murphy (responsabile Wilson per il “mercato basket”), ha dichiarato che, oltre alla creazione di palloni più avanzati e performanti, l’obiettivo primario, è far crescere e conoscere questo sport sempre di più a livello mondiale. Anche Salvatore LaRocca (presidente NBA per le global partnership) è intervenuto. “Con questo nuovo partner, sarà l’inizio di un nuovo ciclo per la Lega professionistica, che ha in progetto, una serie di celebrazioni e cambiamenti, visto anche l’approssimarsi dei 75 anni di attività” ha dichiarato il dirigente italo-americano.

Previous post

Lega Nazionale Pallacanestro ed Eleven Sports Italia insieme con l’obiettivo di trasmettere la Serie B

Next post

Massimo Righi nuovo presidente della Lega pallavolo maschile

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.