All newsAltri eventiCalcioCalciomercatoEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSport Business

L’exploit della rosa della S.S. Lazio alla luce dell’attuale classifica

(di Davide Di Cocco) – La SS Lazio è attualmente al 2° posto in classifica (Serie A). La squadra di Simone Inzaghi sta andando oltre le aspettative di tutti, e in questi giorni ha ricevuto persino i complimenti da Jürgen Klopp, campione d’Europa e del mondo. L’allenatore del Liverpool, con la Premier League già in tasca (+22 sulla seconda), si è detto sorpreso della posizione della Lazio in classifica che si trova ad un solo punto dalla Juventus, nonostante, a detta di Jürgen, la squadra di Sarri abbia una rosa molto più completa. La competitività della Lazio è stata possibile grazie ad un ottimo mercato condotto dalla società, che ha comprato i giusti innesti, mantenendo l’equilibrio tattico e rimanendo in positivo nei bilanci. Abbiamo esaminato il calciomercato della Lazio, confrontandolo con i bilanci dei trasferimenti di Juventus ed Inter negli ultimi tre anni.

Calciomercato Lazio, stagione 2017/2018 (+45,1 mln di euro)

La squadra di Lotito con una spesa totale di 28,1 milioni di euro acquista due degli attuali pionieri della squadra biancoceleste : Lucas Leiva (5,7 mln), Felipe Caicedo (2,5 mln). Altri acquisti : Adam Marusic (5,5 mln) e i prestiti onerosi di Nani, Pedro Neto e Bruno Jordao.

In uscita, altri importanti giocatori salutavano la capitale per introiti pari a 70 milioni di euro : Keita Baldé (30 mln, Monaco), Lucas Biglia (19,7 mln, Milan), Wesley Hoedt (16 mln Southampton) ed Etrit Berisha (5 mln Atalanta).

Stagione 2018/2019 (-15,85 mln di euro)

Nell’estate del 2018 la Lazio acquista altri due giocatori fondamentali nell’attuale rosa di Inzaghi : Joaquìn Correa (15,30 mln) e Francesco Acerbi (10,5 mln). Altri acquisti (meno incisivi) : Valon Berisha (7,6 mln), Riza Durmisi (7,5 mln).

L’unica cessione dello scorso mercato estivo della Lazio fu Felipe Anderson (31 mln, West Ham United), visto che Stefan De Vrij passò all’Inter a parametro zero.

Stagione 2019/2020 (-5,71 mln di euro)

Dopo la vittoria della coppa Italia, Mister Inzaghi chiede alcuni rinforzi, che non tardano ad arrivare : Manuel Lazzari (11 mln) su tutti. Ma anche Denis Vavro (10,5 mln), Jony (2 mln), il riscatto di Pedro Neto (8,5 mln) e Bruno Jordao (4,7 mln).

In uscita Alessandro Murgia (3,5 mln, Spal), Pedro Neto (18,30 mln) e Bruno Jordao (9,20 mln) entrambi al Wolverhampton.

Negli ultimi tre anni la Lazio ha condotto un mercato proficuo con un bilancio positivo di +23,5 mlne quest’anno continua a sognare in grande.

La Juventus in questi tre anni (compresa la cessione di Emre Can e l’acquisto di Kulusevsky) chiude a -164 milioni il suo bilancio dei trasferimenti. Gli acquisti più onerosi della squadra bianconera sono stati : Cristiano Ronaldo (117 mln), Matthijs De Ligt (85,50 mln), Federico Bernardeschi (40 mln), Douglas Costa (40 mln), Danilo (37 mln) . L’Inter non è da meno, che da tre anni ad oggi, chiude in negativo di -181 milioni di euro, cifra “giustificata” dall’entusiasmo del nuovo presidente Zhang. I principali acquisti sono stati : Romelu Lukaku (65 mln), Nicolò Barella (45 mln), Radja Nainggolann (38 mln), Milan Skriniar (34 mln), Alessandro Bastoni (31 mln).

 

 

Previous post

L’Inter sbarca su Amazon: online il brand store nerazzurro

Next post

Nell'intrattenimento sportivo il modello è la finale SuperBowl

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.