All newsAltre LegheAziendeBrandCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media SportDiritti TelevisiviEconomia E PoliticaIstituzione e Attualità

La Wada stringe una partnership con l’emittente sudafricana SuperSport per supportare gli sforzi contro il doping

(di Emanuele de Laugier) SuperSport, emittente televisiva sudafricana con sede a Johannesburg, è diventato il primo storico sponsor ufficiale dell’Agenzia mondiale antidoping (Wada) per supportare gli sforzi dell’organizzazione contro il doping nello sport.

Secondo l’accordo, che avrà una durata iniziale di 2 anni, SuperSport fornirà finanziamenti diretti all’agenzia per aiutare a promuovere ed a coordinare la protezione dello sport pulito, così come darà alla Wada spazi pubblicitari e tempi di trasmissione sui suoi 11 canali che sono visibili in tutta l’Africa subsahariana. I messaggi, che saranno sia promozionali che educativi, includeranno dei focus sui pericoli e sulle conseguenze del doping, oltre ad informare gli spettatori dell’importanza sociale più ampia dello sport privo di droghe e di sostanze dopanti.
SuperSport, invece, riceverà visibilità del marchio agli eventi ed alle iniziative della Wada, così come otterrà uno spazio sul sito dell’organizzazione.

In un’intervista a SportsProMedia nel 2020, Witold Bańka, presidente della Wada, aveva parlato della possibilità che le società sponsorizzassero l’agenzia per aiutare a sostenere gli sforzi antidoping, ammettendo che il finanziamento era “una delle questioni più importanti” per l’organizzazione.

Sull’accordo con SuperSport, Bańka ha commentato: “Questo è un accordo storico per Wada ed una buona giornata per lo sport pulito. Sono stato molto chiaro sul fatto che, attraverso il nostro Fondo di solidarietà antidoping, voglio trovare fonti di reddito alternative, compresi i finanziamenti privati, per integrare i contributi che riceviamo dal movimento sportivo e dai governi del mondo. SuperSport riconosce il valore che deriva dall’essere associati a Wada ed alla più ampia comunità antidoping, e siamo grati per la visione, l’impegno e la generosità che hanno dimostrato diventando il nostro primo sponsor ufficiale. I fondi generati da questo accordo saranno da noi utilizzati per lo sviluppo e l’erogazione di programmi di educazione e prevenzione in Africa, con l’obiettivo di promuovere la pratica dello sport senza doping in linea con i nostri valori e principi etici”.

Previous post

Al via la eSerieC! Il campionato di calcio virtuale della Lega Pro si giocherà su FIFA 22 con licenza di Electronic Arts

Next post

L'UCI rinnova il contratto di sponsorizzazione con Tissot

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.