All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriAziendeBrandEcologia e AmbienteEconomia E PoliticaFormula 1

La sostenibilità ambientale al centro della partnership tra la Formula 1 e Best Water Technology  

 (di Guido Paolo De Felice) – L’associazione mondiale di sport motoristici della Formula 1 ha ampliato la propria partnership con la società austriaca di tecnologia idrica Best Water Technology (BWT).

La partnership pluriennale, che rende BWT il partner ufficiale per la tecnologia dell’acqua della Formula Uno, mira a rendere lo sport motoristico libero dalla plastica monouso entro il 2025.

Per raggiungere questo obiettivo, verranno offerte bottiglie d’acqua riutilizzabili agli individui che parteciperanno agli eventi di Formula 1, mentre BWT realizzerà anche stazioni di rifornimento d’acqua come parte di un nuovo piano per ridurre i rifiuti di plastica e incoraggiare soluzioni più sostenibili in tutto lo sport.

L’accordo è stato annunciato prima del Gran Premio d’Ungheria, che ha visto il francese Esteban Ocon conquistare la sua prima vittoria in Formula 1.

Il marchio rosa di BWT, che appare già sulle vetture della Aston Martin Cognizant F1, sarà reso maggiormente visibile anche durante i fine settimana di gara.

La sostenibilità è estremamente importante per noi come sport e avere BWT come partner ufficiale dimostra il nostro impegno nel voler realizzare un cambiamento positivo in tutto il nostro sport e non vediamo l’ora di costruire risultati sulla nostra entusiasmante partnership“, ha affermato Ben Pincus, direttore delle partnership commerciali di Formula Uno.

L’ampliamento dell’accordo arriva dopo che BWT è stato lo sponsor principale per un paio di Gran Premi di Formula 1 tenuti in Austria all’inizio di quest’anno.

Lutz Hübner, chief marketing officer di Best Water Technology ha aggiunto: “Con BWT Bottle Free Zones offriamo alla Formula 1 un’alternativa sostenibile alle bottiglie di plastica monouso, ai rifiuti di plastica non necessari, ai trasporti e alle emissioni di CO2. Essendo la più importante serie di motorsport mondiale, con una portata enorme, la Formula Uno è la piattaforma perfetta per noi per pubblicizzare sia la nostra missione che il concetto della Bottle Free Zone a un pubblico mondiale e sollecitare quante più persone possibile ad unirsi al nostro movimento.

Previous post

La FIGC chiede al Governo la sospensione del divieto di sponsorizzazione delle scommesse

Next post

Svelate le divise ufficiali 2021/22 create da Erreà Sport per le Rappresentative della Lega Pro

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.