All newsAltri eventiEconomia E PoliticaEventiFiscoGiustizia Sportivahome pageIstituzione e Attualità

Indagine GdF sulle plusvalenze della Juventus F.C. per gli anni 2019/2021. Nel mirino contratti per 50 milioni di euro

Sotto indagine le stagioni dal 2019 al 2021, per movimenti valorizzati in oltre 50 milioni di euro. Le perquisizioni della Guardia di Finanza sono avvenute, nel tardo pomeriggio di ieri (il comunicato della Procura della Repubblica è stato pubblicato successivamente) nei locali della Juventus a Torino (sede sociale) e Milano (dove è localizzata l’area commerciale del club già da alcuni anni).

Le Fiamme Gialle hanno recuperato documenti relativi alla compravendita di calciatori e alla formazione dei bilanci per gli anni 2019-21. Il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved, l’ex DS Fabio Paratici (attualmente DG del Tottenham FC in Premier League) e altri tre dirigenti ed ex manager bianconeri dell’area finanziaria bianconera risulterebbero indagati con l’ipotesi di falso in bilancio e false fatturazioni.

 

Previous post

Perquisizioni della GdF in "casa" della Juventus: indagati tre dirigenti bianconeri

Next post

Congresso FIE a Losanna. Vince Milano, ospiterà il Mondiale di scherma del 2023

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.