All newsAltri eventiCalcioEconomia E PoliticaFair Play FinanziarioFederazioni ItalianeGiustizia SportivaIstituzione e AttualitàLNDPrurito calcisticoPunto e a CapoSerie A - Serie BSerie B

Il sindaco Orlando scende in campo per il Palermo da iscrivere in Serie D

“Ho dato mandato all’ufficio legale del Comune di agire nei confronti di chi dovesse avere responsabilità per l’eventuale omessa iscrizione del Palermo al campionato di serie B”. Lo ha ribadito il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, presentando alla stampa l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’iscrizione della squadra di calcio al campionato 2019/2020 di Serie D. Il consiglio federale (FIGC) potrebbe ufficializzare l’esclusione dei “rosanero” dal campionato cadetto (la serie B) per inadempienze amministrative, aprendo così la strada alla ripartenza dalla serie D con una nuova compagine societaria.”.

“A Palermo si è creata una situazione surreale – ha ricordato il primo cittadino -. Chi avrebbe dovuto provvedere ad alcuni adempimenti non ha provveduto. Sembrava tutto avviato a soluzione ma così non è stato. La nuova proprietà ha presentato ricorso nei confronti della esclusione dal campionato di B. Un ricorso che si fonderebbe su una presunta truffa che sarebbe stata subita dal club da una società bulgara”. (continua – I parte)

 

Previous post

L'Huddersfield rompe gli schemi con la prima sponsorship di maglia trasversale

Next post

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, apre all'azionariato popolare

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.