All newsFormula 1Motori

Grandi Manovre sulla vendita della Formula 1

Bandiera-F1

Come anticipato le scorse settimane da sporteconomy  la CVC Capital Partners, azionista di controllo della F1, ha iniziato a prendere in considerazioni le possibili offerte per l’acquisto del pacchetto di maggioranza della F1 provenienti dal consorzio messo in piedi da Stephen Ross  (Stephen Ross proprietario della squadra di football americano Miami Dolphins)

Nei prossimi giorni, infatti, (come rivela sky news)  la cordata formata dai cinesi  della CMC (Cina Media Capital) e dagli americani è pronta per presentare un’offerta complessiva pari a circa 8,5 miliardi di dollari alla CVC Capital Partners. L’offerta rispecchia un consorzio assemblato proprio da Mr Ross che è composto da più investitori dove il gruppo cinese entrerebbe con una quota pari ad 1,5 miliardi di dollari.

Il consorzio vuole presentare l’offerta entro pochi giorni,  l’azionista di controllo della Formula 1(CVC) si riserva la possibilità di  concedere un periodo di 90 giorni di trattativa ed avere un contatto diretto proprio con Bernie Ecclestone.

CMC è un gruppo che investe nei media cinesi, e recentemente ha svelato una partnership con gli studi di Hollywood della Warner Bros Entertainment per produrre film in lingua cinese con l’esclusiva di  distribuzione in tutto il mondo.

Previous post

Moratti in uscita dall'Inter. Pronto a cedere il 29,5% del club

Next post

Malagò (CONI) sbanca a Tor Vergata con il sogno di Roma2024

Alfredo Giuliani

Alfredo Giuliani

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.