All newsAltri eventiAziendeBrandEventiGolfSponsorshipSport Business

GOLF: OLTRE CENTOMILA SPETTATORI ASSISTERANNO DAL VIVO AL 149ESIMO OPEN CHAMPIONSHIP

(di Marco Casalone) – Il 149° Open Championship (una delle più importanti competizioni golfistiche del mondo nonché il più antico tra i quattro tornei “Major” presenti in calendario), in programma dal 15 al 18 luglio prossimi al Royal St George’s Golf Club (situato a Kent, nel sud dell’Inghilterra), si svolgerà con la partecipazione del pubblico: la notizia è stata confermata dagli organizzatori dell’evento tramite una nota pubblicata sul sito internet ufficiale dell’evento.
Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 a causa della pandemia da Covid-19, nelle ultime settimane si sono susseguite diverse indiscrezioni circa la possibilità di dover disputare il torneo a porte chiuse, a causa dell’aumento di casi di positività al Coronavirus nel Regno Unito ed al conseguente prolungamento delle restrizioni fino al 19 luglio deciso dal Primo Ministro Boris Johnson.
Invece, grazie all’inserimento dell’Open Championship all’interno del “Events Research Programme” del governo inglese (che consente lo svolgimento di alcuni eventi con capacità di pubblico superiori rispetto alle attuali concessioni e del quale facevano già parte sia il torneo di Wimbledon che la fase finale dei Campionati Europei di Calcio EURO 2020), saranno ammessi sul percorso fino a 32.000 spettatori per ogni giorno di gara, ossia l’80% circa della capienza massima di 40.000 persone che il Royal St George’s avrebbe potuto normalmente ospitare.
Anche se non sono ancora stati resi noti gli eventuali protocolli di sicurezza per gli appassionati (alcuni anticipazioni parlano di ingresso riservato unicamente a persone vaccinate o con tampone negativo e di obbligo di indossare la mascherina in campo), viene dunque confermata la linea sostenuta dall’amministratore delegato della Royal and Ancient (R&A, autorità golfistica competente in tutto il mondo, ad esclusione di Stati Uniti e Messico) Martin Slumbers, il quale più volte nel corso degli ultimi mesi si era detto certo della presenza del pubblico al torneo.
“Siamo entusiasti di poter accogliere nuovamente i nostri fan, che rivestono un ruolo di assoluto rilievo, insieme ai giocatori, nella creazione dell’atmosfera che si respira ogni anno all’Open Championship” ha dichiarato lo stesso Slumbers, “Devo inoltre ringraziare il governo e le autorità sanitarie pubbliche per il loro supporto in questo progetto estremamente impegnativo: l’Open è un torneo unico in questo sport e siamo fortunati che così tante persone abbiano a cuore le sue sorti tanto quanto noi”.
Il Royal St George’s Golf Club è dunque pronto ad aprire le sue porte agli appassionati in occasione del torneo più importante del Vecchio Continente, che vedrà ai nastri di partenza i migliori golfer del mondo, pronti a sfidarsi per riuscire ad incidere il loro nome sul basamento dell’ambitissimo trofeo in palio: la mitica “Claret Jug“.
Previous post

Il pacchetto Sky Calcio: oltre 800 partite a stagione a 5 euro al mese

Next post

ARMINIA BIELEFELD E MACRON PRESENTANO LE NUOVE MAGLIE ECO-SOSTENIBILI PER LA STAGIONE 2021-2022

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.