All newsAziendeBrandCalcioDigital Media SportEconomia E PoliticaEventiIstituzione e Attualità

Digitalbits stringe una partnership con Hyprr, piattaforma di social media del Web 3

(di Emanuele de Laugier) – Hyprr, piattaforma di social media del web 3, sta integrando la blockchain di “DigitalBits a quella sua nativa, costruita su Cosmos, come primo passo della sua strategia multi-catena. Con il completamento previsto per maggio 2022, questa integrazione fornirà all’ecosistema di DigitalBits le funzionalità e gli NFT (non fungible token) di Hyprr attraverso post sull’app, contenuti premium e streaming live esclusive.

La “Blockchain for Brands” fornirà, quindi, un livello completamente nuovo di coinvolgimento e di esperienze digitali per i suoi partner, tra cui l’FC Inter, la AS Roma e Sony Pictures Italia, marchi che hanno consentito a DigitalBits di espandere rapidamente la sua portata nei settori dello sport e dell’intrattenimento. Viceversa, grazie alla partnership, Hyprr otterrà l’accesso ad un ecosistema di blockchain arricchito, definito di “livello mondiale” da David Brierley, l’amministratore delegato della piattaforma di social media del Web 3.

INFORMAZIONI HYPRR

Hyprr è una piattaforma incentrata sui contributori che facilita la distribuzione di contenuti e la vendita/rivendita di risorse digitali sotto lo stesso tetto. Il social media opera secondo i principi di “crea, guadagna e possiedi”, incoraggiando i creatori a formare ed a guadagnare dai loro contenuti, costruire la loro comunità ed utilizzare e possedere gli NFT. Inoltre, Hyprr consente di dividere i contratti per le risorse digitali sia sulle vendite iniziali che sulle royalties. Di conseguenza, questa funzione permette agli utenti di fare donazioni in beneficenza, di costituire collaborazioni e di iniziare progetti di raccolta fondi sulla piattaforma sociale.

INFORMAZIONI DIGITALBITS

DigitalBits è un protocollo di blockchain di livello uno che dà priorità alla sicurezza, alla velocità ed al risparmio sui costi. Qualsiasi asset può essere trasformato in un token sulla blockchain di DigitalBits, inclusi gli NFT creati dagli artisti, dalle organizzazioni sportive e da altri marchi. Rendendo i micro-pagamenti efficienti ed economici, DigitalBits fornisce le basi per l’adozione in massa della tecnologia basata sulla blockchain e dell’utilizzo delle criptovalute.

Previous post

Le sanzioni contro la Russia ed il rischio della retrocessione mettono a dura prova l'Everton

Next post

Decreto Dignità, Vezzali (Sottosegr. allo sport): “La prossima settimana prima riunione con Figc, Mef e Adm per discutere del divieto di sponsorizzazione del betting”

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.