All newsAltri eventiAziendeCalcioDiritti TelevisiviEconomia E Politica

Dazn Group annuncia Dazn X, nuovo polo di innovazione

L’hub nasce dall’acquisizione di Texel, ledear nella tecnologia video e audience engagement.

Dazn Group, la principale società di streaming sportivo al mondo, ha annunciato il lancio del suo hub di innovazione, Dazn X. Nasce dall’acquisizione da parte di Dazn Group di Texel, società innovativa di video streaming di Tel Aviv, in Israele. DAZN X opererà come una business unit globale in tutti i principali mercati di Dazn. L’intero team di Texel, formato da 50 innovatori di talento, si unirà a Dazn X per lavorare al fianco dei team di tecnologia e prodotto di DAZN, garantendo così l’importante supporto della sua tecnologia proprietaria, dell’incomparabile esperienza e di nuove competenze.

L’acquisizione di Texel permetterà a Dazn di offrire ai tifosi un’esperienza ancora più completa: Dazn X si concentrerà infatti sullo sviluppo di contenuti interattivi e coinvolgenti come parte integrante del servizio di streaming sportivo offerto da Dazn.

Gli abbonati di Dazn potranno parlare, condividere, fare acquisti e giocare con i loro amici mentre assistono in diretta a contenuti sportivi premium.

Shay Segev, co-CEO di Dazn, commenta così l’accordo: “Vogliamo rivoluzionare l’esperienza della visione dello sport rendendola più emozionante, più social e ancora più coinvolgente. L’acquisizione di Texel e il lancio di Dazn X rappresentano un’accelerazione significativa della nostra strategia e ci posizionano come leader dell’innovazione sportiva a livello mondiale”.

“DAZN condivide la nostra visione di ridefinire l’esperienza dello spettatore fornendogli contenuti più ricchi e interattivi. Siamo entusiasti di unirci al team di DAZN, con cui condividiamo l’obiettivo di innovare e rimodellare la visione dello sport, migliorandola sempre di più”,  dichiara Amire Segev, CEO e co-fondatore di Texel.

Previous post

Bayern Monaco–Qater Airways. E’ polemica in assemblea degli azionisti

Next post

Leo Messi (PSG) vince per la 7a volta il Pallone d'Oro. Supera Lewandowski (Bayern Monaco) e Jorginho (Chelsea)

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.