Sport e Scommesse

Corporate – Pieraccioni (Bwin Italia) intervistato da Agicos

Calcio e betting è un binomio che appare sempre più solido ed interessante sia per le aziende sia per il grande pubblico. Tra le aziende che per prime hanno creduto che accostare il mondo delle scommesse a quello del calcio fosse un scelta vincente, c’è sicuramente il colosso austriaco Bwin. A parlarne ad Agicos è Umberto Pieraccioni, ceo di Bwin Italia.

Bwin è stata una delle prime società a credere nel binomio calcio-betting sia in Italia sia all’estero. Come valutate la vostra esperienza in tal senso?
"
La nostra valutazione è assolutamente positiva tanto è vero che dopo due grandi squadre come Milan e Real Madrid, abbiamo calato un tris straordinario dando vita ad una collaborazione anche con il Bayern Monaco, la più importante formazione di calcio tedesca. Sono accordi di cui andiamo molto fieri proprio perché legano il nostro marchio a club prestigiosi che ci considerano interlocutori di livello. Crediamo molto nel calcio come veicolo promozionale di primo livello visto che raggruppa la più alta percentuale di scommesse e che la passione per il pallone sia molto ben radicata e trasversale nel nostro paese."

Oltre alla sponsorizzazione classica Bwin ed il Milan hanno dato vita insieme ad iniziative speciali come quella del lancio del poker on line attraverso un evento che ha coinvolto lo stadio Meazza e la realizzazione di una maglia "special edition" dalla quale sono poi arrivati fondi per l’Ospedale Pediatrico Buzzi di Milano. Insomma pensate che un rapporto tra aziende di betting e società sportive possa andare al di là di una semplice sponsorizzazione? Avete in progetto altri eventi di questo tipo?
"
Siamo assolutamente convinti che il rapporto con società così importanti possa andare oltre la semplice sponsorizzazione, soprattutto quando c’è una condivisione di valori e di visione del mercato come ad esempio avviene con il Milan. Si possono quindi realizzare insieme progetti che spaziano in diversi campi non ultimo quello del sociale. Progetti ne abbiamo in cantiere molti e nei prossimi mesi Bwin non mancherà di stupirvi in tal senso."

Bwin oggi a quale squadre e sport lega il suo marchio?
"Oltre a Milan, Real Madrid e Bayern Monaco, siamo impegnati nelle Moto Gp, siamo partner ufficiali della Fiba, la Federazione Internazionale Basket che organizza i campionati europei e mondiali, della Federazione di calcio portoghese e di altre formazioni come il Legia Varsavia, il più importante club di calcio polacco ed abbiamo anche un accordo con la nazionale di calcio tedesca."

Scommesse e gioco line sono una "coppia perfetta"?
"
Le scommesse sportive ed il gioco on line sono un fenomeno abbastanza recente ma che ha subito avuto grande appeal in Italia. Le scommesse sportive sono sempre state un sostegno dello sport ma fanno anche parte della nostra cultura del gioco. Con l’arrivo dell’on line tutto ciò non è stato solo confermato ma si sono avuti dei vantaggi evidenti in tema di sicurezza e trasparenza, visto che tutto ciò che avviene on line nel mondo delle scommesse è oggi tracciabile e verificabile. Ma non solo, l’on line ha infatti il grosso vantaggio di potersi integrare in maniera perfetta con l’evento "live" ed in tal senso ci vorrebbe forse più attenzione in Italia per questo segmento di mercato, e di interagire soprattutto con un pubblico giovane che è il maggiore fruitore di internet. Insomma l’on line è certamente il futuro, in termini di tecnologie, utenza e sicurezza, delle scommesse."

Previous post

Motori - F1: continuano i test delle monoposto

Next post

Sport&Spot - Swan si "svela" in Brasile

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.