All newsAltri eventiCalcioCalciohome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

Closing AC Milan per il 13 dicembre, ma se salta il Cav si riprende il club

Silvio Berlusconi patron rossonero torna a stupire e a far parlare di sé i media sportivi.

Ci sarà  il closing il 13 dicembre, se non ci sarà dovrò riprendermi il Milan con molto piacere e cambierò strategia. Sarà tutto italiano e molto giovane“. Lo ha dichiarato Silvio Berlusconi nel corso della registrazione di una puntata di Matrix.
“No, non sono pentito, era la decisione necessaria e l’ho fatto con grande dolore, ma l’ho presa perchè il calcio è cambiato, sono entrati i soldi facili degli arabi e non c’è più possibilità per una famiglia di competere. Il calcio è diventato il gioco del monopoli”. “E ancora: “Il Milan ha bisogno di tornare ad essere a livello mondiale, occorro capitali importanti, ho cercato persone italiane e non sono riuscito a mettere insieme una cordata, ho provato a fare come il Real Madrid o il Barcellona con un azionariato diffuso, ma nulla, alla fine ho dovuto accettare un’unica offerta”.

TIM CLARK, BARBARA BERLUSCONI

Tim Clark (Fly Emirates), Barbara Berlusconi (AC Milan)

Il closing previsto per il 13 dicembre 2016 vedrà in prima fila la Sino Europe Sports Investments, società “veicolo” utilizzata da una cordata di aziende cinesi (non meno di quattro distinti “soggetti”/compratori).

Previous post

Betting sponsor nel calcio: in Italia censurati, in Danimarca osannati

Next post

La Giuria del Premio Estra per lo Sport

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.