Sport.Federazioni

Cento giorni di volley

Continua con grande entusiasmo l’attività di 100 giorni di Volley, il progetto itinerante targato Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con le aziende partners Skoda Fabia, Erreà, Reale Mutua Assicurazioni, Computer Discount e Peugeot Motocycles.  L’iniziativa che coinvolge direttamente le Società della Serie A TIM e che si pone come obiettivo quello di avvicinare il maggior numero possibile di giovani e famiglie al nostro sport, nell’ultimo fine settimana ha fatto tappa in altre 3 città della nostra penisola portando con sè, come al solito, divertimento e curiosità. A Cosenza i giocatori dell’Eurosport sono «saliti in cattedra» davanti a quasi 150 studenti dell’Istituto «Ciardullo». E’ stata la volta poi di Forlì dove si è vissuta la fase conclusiva del Torneo di Volley che ha coinvolto per tutta la stagione le prime medie dei 5 istituti della città romagnola. Venerdì scorso, infine, il medico sociale della Codyeco Santa Croce, Dott. Ezio Giunti, ha incontrato oltre cento studenti dell’Istituto Fermi» di Empoli. Domani sarà la volta dei giocatori dell’Itas Diatec Trentino protagonisti di un’altra iniziativa molto curiosa, a scopo benefico: Bernardi e compagni saranno al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Trento dove ritireranno 13 pigotte, le tipiche bambole di pezza realizzate proprio dagli studenti stessi, il cui ricavato sarà devoluto a UNICEF. Il successo della manifestazione è confermato dal numero delle scuole che hanno aderito all’iniziativa di Lega Pallavolo: ad oggi gli istituti coinvolti sono ben 281 contro i 238 della passata edizione. In aumento anche le giornate in calendario, 114 contro le 100 previste all’inizio.

Previous post

Giemme in campo Con Juventus

Next post

Nuovo sponsor per Federbasket

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.