All newsAltri eventihome pageIstituzione e AttualitàOlimpiadiParigi2024Roma 2024Sport BusinessSport Federazioni

Botta e risposta tra Renzi (PD) e il M5S sul tema di Roma2024

“Oggi non è una festa per Roma e il suo territorio perché festeggiano Parigi e Los Angeles. Due miliardi che potevano essere spesi qui, andranno a quelle due città. Un anno fa eravamo in testa. Certo, i grandi eventi fanno paura per il rischio che qualcuno rubi, ma se per paura di chi ruba anziché arrestare i ladri, arresti le opere pubbliche, interrompi un sogno di un’intera generazione. E allora oggi non è un giorno di festa, qualcuno ha strappato il sogno agli italiani. E a me fa male vedere Parigi che gode, Los Angeles che gode, e Roma che piange ferma nel suo immobilismo”. Lo dice il segretario del PD Matteo Renzi alla festa dell’Unità di Frascati. “Dire di no per paura significa condannare un’intera generazione: se fai politica devi prenderti le tue responsabilità. Anche a costo di prenderti una bella botta sul muso, come è accaduto a me sul referendum. Ma bisogna assumersi la responsabilita’ di provarci, perchèva combattuta l’idea che l’Italia sia finita, immobile, va combattuto il virus della rassegnazione”.

A queste dichiarazioni sono seguite subito quelle del M5S: “La rinuncia della giunta Raggi alle Olimpiadi del 2024 è stata un’occasione persa per speculatori, affaristi e palazzinari, non certo per i cittadini romani. Renzi se ne facesse una ragione, pensasse ai veri problemi del Paese e a come i suoi parlamentari siano pronti a incassare le pensioni privilegiate nonostante le promesse estive”. Così il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera Simone Valente.
“Gli investimenti per Roma e per le altre metropoli servono per incentivare sport di base e riqualificare palestre scolastiche, non solamente per i grandi eventi. Non siamo contrari ai grandi eventi sportivi, ma siamo contrari a questa classe politica fatta da personaggi che hanno messo in ginocchio l’Italia”.

Previous post

Evento storico: Board Epfl a Milano organizzato dalla Lega B

Next post

Enervit sulle maglie delle nazionali della Federciclismo per 3 anni

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.